Sedici Modi di Dire Ciao per la Comunità Educante con “School Experience – Alleanze per la scuola”

di

Gli insegnanti disegnano giorno per giorno il futuro dei loro alunni, l’impatto della loro attività si vedrà fino all’età adulta nelle loro scelte di vita. Per questo la Comunità Educante è sempre chiamata a nuove sfide. I docenti possono trovare risposte attraverso la formazione, le alleanze, la condivisione delle esperienze e delle competenze.

Leggi di più...

In questa ottica nasce “School experience – Alleanze per la scuola”, il ciclo di incontri per insegnanti ed educatori promosso dal 22 al 29 luglio 2022. Fautori degli incontri sono: l’Ente Autonomo Giffoni Experience, la Direzione Didattica Don Milani di Giffoni Valle Piana, coordinata dalla dirigente scolastica Daniela RuffoloEdu@ction Valley, ecosistema formativo locale dei Picentini, Sedici Modi di Dire Ciao, il progetto di Giffoni Experience, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile” e interamente partecipato da Fondazione con il Sud; RiGenerazione Scuola, il piano del Ministero dell’Istruzione che mira a rigenerare la funzione educativa della scuola per ricostruire il legame fra le diverse generazioni, per insegnare che lo sviluppo è sostenibile se risponde ai bisogni delle generazioni presenti e non compromette quelle future.

School Experience – Alleanze per la scuola” comincerà venerdì 22 luglio presso l’Aula Magna della scuola Don Milani. Dopo i saluti del sindaco di Giffoni Valle Piana Antonio Giuliano, ci sarà il confronto sul modello di Scuola Senza Zaino, che vedrà protagonista il suo ideatore: Marco Orsi. A seguire il dirigente scolastico Daniela Pampaloni che darà il via a una riflessione sulle responsabilità del lavoro dell’insegnante con “L’ora di lezione non basta”. Lunedì 25 luglio la formazione della Comunità Educante si intreccerà alle attività del campus “Andata e ritorno” di Sedici Modi di Dire Ciao. Adulti e bambini si confronteranno con uno dei temi più spinosi degli ultimi anni, raccogliendo assieme nuove conoscenze e cercando risposte: i rischi che si corrono on-line e gli hater del web. L’incontro nell’Aula Magna della Don Milani sarà con il procuratore presso la Procura dei Minorenni di Salerno Patrizia Imperato e con la Polizia Postale. È questa l’occasione per presentare il docufilm “Haters e piccoli eroi” realizzato dalla Polizia di Stato e dai ragazzi dell’Istituto di Cinematografia ‘’Roberto Rossellini’’ di Roma.

Martedì 26 luglio il focus dell’incontro di formazione sarà sul benessere degli scolari, secondo il modello JOM: Joy Of Moving. Ne parlerà l’ideatrice: Caterina Pesce, professoressa associata di discipline motorie e sportive all’Università di Roma Foro Italico. Seguirà l’intervento della neuropsichiatra infantile Loredana Pellegrino, del CNIS Salerno. Mercoledì 27 luglio, sempre presso l’Aula Magna della scuola Don Milani di Giffoni, si parlerà di quanto sia importante fare rete sui territori per potenziare le opportunità di educazione e formazione degli studenti. Il primo momento di confronto sarà infatti su “Alleanze educative e paesaggi di apprendimento” con la testimonianza di Jose Mangione di Indire Piccole Scuole, il movimento che riunisce gli istituti scolastici situati nei territori geograficamente isolati e con un esiguo numero di studenti. In seguito, l’esperienza di rete di Edu@action Valley, la rete formativa dei Picentini, sarà narrata attraverso un filmato. L’intervento conclusivo sarà affidato alla testimonianza del dirigente scolastico IC Pirri 1 e 2 di Cagliari, Valentino Pusceddu.

Giovedì 28 luglio presso la sala conferenze Giffoni Experience, la Comunità Educante si formerà nel confronto con le istituzioni e con il Safer Internet Centre. Ci sarà l’intervento del rappresentante del territorio, il direttore generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Campania Ettore Acerra. I temi trattati saranno incentrati sulle generazioni connesse e sulla sicurezza. Venerdì 29 luglio ci sarà l’incontro conclusivo del progetto. L’assessore all’Istruzione della Regione Campania Lucia Fortini racconterà di “Scuola Viva”. Quella scuola che, come si propone “School Experience – Alleanze per la scuola”, è dinamicamente pronta a rispondere alle esigenze dei ragazzi e a proporre un percorso che incida in maniera positiva sulle loro vite.

Regioni

Ti potrebbe interessare

A #Giffoni52 l’impresa sociale “Con i bambini” presenta i documentari ambientati nel centro Italia colpito dai terremoti

di

Un grande cantiere educativo sull’Appennino italiano, una comunità educante che si muove lungo i borghi di quattro Regioni italiane che negli anni scorsi sono state...

Contrastare la povertà educativa attraverso l’audiovisivo. A #Giffoni2022 le collaborazioni con Fondazione con il Sud e Impresa sociale “Con i bambini”

di

Contrastare la povertà educativa e culturale attraverso il cinema e, più in generale, l’audiovisivo. È una delle sfaccettature degli Invisibili, il tema...

Anm e Polizia Postale insieme per sostenere un uso consapevole di internet

di

Come fare i conti con l’ingiusta colpevolizzazione delle vittime di revenge porn? Perché oltre i giovani non vengono formati anche i genitori...