Scheda Progetto

#PFP, Progetti Formativi Personalizzati con #BudgetEducativi è un progetto selezionato da #ConiBambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, grazie al “Bando adolescenza”.

PFP conta 48 partner su 9 regioni italiane, 11 province, e coinvolgerà circa 100 classi per un totale di 2000 adolescenti.

Obiettivo generale del PFP è quello di ampliare e migliorare le opportunità educative per gli adolescenti di specifici territori visti come attori dello sviluppo umano sostenibile, attivando i coordinatori didattici dei plessi scolastici e i co-gestori locali del PFP, come indicato dall’Agenda 2030.

Obiettivo territoriale è ridurre i malfunzionamenti locali della società che mettono in difficoltà gli adolescenti, impediscono ad alcuni di frequentare regolarmente la scuola o li emarginano in circuiti speciali programmando ricerche intervento specifiche e collegando le attività scolastiche con le opportunità educative sul territorio per gli adolescenti e rendendole più interessanti e attraenti. Tutte queste azioni saranno di «preparazione del terreno» ma anche di fortificazione dell’infrastruttura sociale che potrà essere sostenuta con i Budget Educativi

Il Progetto si basa sull’uso di Budget Educativi, che funzionano come i Budget di Salute, che servono a finanziare i programmi territoriali per l’adolescenza che promuovono l’attenzione personalizzata e socializzata per gli adolescenti attraverso la trasformazione dei costi socio-sanitari cronicizzanti ed escludenti in investimenti produttivi di salute e sviluppo locale inclusivo. I Budget Educativi servono a finanziare i Piani Educativi per l’Adolescenza (di seguito indicato come PEA) che hanno la finalità di migliorare la qualità educativa delle attività scolastiche, favorire il recupero di adolescenti che non frequentano la scuola e prevenire il fenomeno della dispersione scolastica, anche con interventi sul territorio.

Ogni Scuola discute con la partecipazione delle famiglie una strategia educativa per l’adolescenza del territorio in cui opera e questa strategia viene applicata nei PEA che sono prodotti nelle Classi dal lavoro collettivo di docenti e alunni, anche attraverso incontri con le famiglie o sul territorio.

I PEA sono personalizzati e socializzati con metodi che evitano l’etichettamento di “casi individuali”, identificano i principali problemi dell’adolescenza, ne ipotizzano le principali cause sociali e culturali; formulano azioni che contribuiscono ad affrontare i problemi rilevati e guidano la realizzazione concreta della attività proposte usando il finanziamento del Budget Educativo del Progetto.

I Budget Educativi sono la vera innovazione dell’intero Progetto: sono dei budget assegnati alle Scuole che li distribuiranno alle Classi che intendono formulare e realizzare un Piano di attività educative per l’adolescenza

https://www.youtube.com/channel/UCKCzZMlicaTkplYvnf6ngVg

PFP Budget Educativi

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK