Youth Center e Progettazione Nel Sociale allo Youth Center di Gela

di

Youth Center e Progettazione Nel Sociale

Dalle stanze fisiche dello Youth Center di Gela alla formazione online: prende il via giorno 08 Giugno
2020.
Il corso di formazione intensiva di gestione dello Youth Center e di progettazione nel sociale è finalizzato a
fornire gli strumenti di base per promuovere la conoscenza delle attuali opportunità di finanziamento, al
fine di rafforzare le competenze professionali di progettazione e gestione di spazi dedicati ai giovani.
Il Corso si compone di una parte completamente online per fornire una prima impostazione teorica cui
fa seguito una seconda parte di approfondimento sulla pratica progettuale.
La seconda parte chiamata di coaching si attiverà su richiesta delle singole organizzazioni perché
consisterà in un percorso personalizzato che, a partire dall’analisi dei bisogni e la definizione degli
obiettivi, porterà allo studio di bandi specifici per dare vita alle idee progettuali e presentare la candidatura
per ottenere i fondi.

Nello specifico il calendario degli incontri online affronterà le seguenti tematiche:
1) La figura dello youthworker e le competenze trasversali (Lunedi 08 Giugno);
2) L’adolescenza e l’emergenza (Lunedi 15 Giugno);
3) Sognare la comunità educante insieme ai giovani (Lunedi 22 Giugno);
4) La rete giosef Italy e l’ESC (Lunedi 29 Giugno);
5) Erasmus+ : Youth exchanges e TC (Lunedi 06 Luglio);
6) Il paguro, No profit challenge (Lunedi 13 Luglio);
7) No hate Speech movement (Lunedi 20 Luglio) .

Il corso proposto risulta innovativo in quanto estremamente pratico. Si farà uso di esempi concreti ed
esperienze sul campo in modo da coinvolgere attivamente i partecipanti nel percorso attivo. Sarà inoltre
occasione per fare rete e dare vita a nuove relazioni a livello internazionale, anche in vista della costruzione
di progetti comuni.
Uno Youth Center ha bisogno di essere sognato da una comunità che possiamo rappresentare in cerchi
concentrici sempre più larghi: dagli attivatori – al centro – fino alla cittadinanza.
Il bisogno del singolo che diventa sogno di una comunità.
La co-progettazione dedicata ad uno spazio aggregativo, come lo Youth Center di Gela, darà vita a
dinamiche di co-azione operate da attori individuali e collettivi che per lavorare bene devono saper parlare
a pubblici molto diversi e devono sapersi ibridare senza perdere la loro propria identità.

IL TEAM DEI FORMATORI
Debora Barletta
Trainer in educazione ai diritti umani, ha maturato la sua esperienza grazie al lavoro svolto per due anni
nel Regno Unito presso una charity che si occupa di community building e dialogo interculturale,
sviluppandola poi ulteriormente grazie all’attivismo internazionale e nazionale svolto all’interno della
campagna del No Hate Speech Movement del Consiglio d’Europa, esperienza che l’ha portata ad entrare
in APICE – Agenzia di Promozione Integrata per i Cittadini in Europa, diventandone Vice-Presidente e
assumendo il ruolo di coordinatrice del No Hate Speech Movement in Italia.
Questo percorso le ha permesso di approfondire non solo i temi legati al contrasto e alla prevenzione dei
discorsi d’odio, ma anche a quelli dell’educazione non-formale ai diritti umani, della partecipazione
giovanile, della media literacy e dell’internet governance

Laura Birtolo
Psicologa e psicoterapeuta per infanzia, adolescenza e età adulta dal 2010, opera nel
campo della progettazione europea e della formazione ed educazione bambini, giovani e
adulti e collabora con scuole e associazioni del terzo settore dal 2008. All’interno dell’associazione
nazionale Giosef Italy è stata membro del direttivo e membro del Pool of trainers del Consiglio Nazionale
della Gioventù, deputato alla facilitazione dei processi decisionali. All’interno dei team di progetto si è
occupata della gestione degli stessi in vari ruoli: dalla loro formulazione alla valutazione finale. Ha
collaborato come cultore della materia presso la Kore di Enna e docente esterno presso Università
americana Lorenzo de Medici nell’area disciplinare della psicologia sociale.

Alessandro Nicotera
Project manager e formatore giovanile. Presidente Giosef Italy, consigliere del Forum Nazionale Servizio
Civile e membro dell’assemblea del Consiglio Nazionale della Gioventù . Esperto in redazione e gestione
di progetti Erasmus + con una vasta esperienza in scambi di giovani, volontariato europeo e dialogo
strutturato. Ha partecipato a numerose attività nazionali e internazionali come attivista ed è riconosciuto dal
Consiglio d’Europa come attivista online europeo registrato del No Hate Speech Movement.

Francesco Perconti
Laureato in sviluppo economico e cooperazione internazionale a Palermo, a 20 anni comincia a lavorare
nel sociale fondando Cooperazione senza frontiere e specializzandosi in europrogettazione. La passione in
questo campo lo porta a sviluppare numerose collaborazioni tra tutte, con European alternatives, Ashoka
e Giosef italy, e progetti internazionali quali il Changemakerxchange e Impact aimers. Tra gli ideatori e
fondatori del PYC – Palermo youth Centre e de “La Nuova Villa Trabia”, le sue passioni sono il cinema,
il viaggio ed il buon cibo. È stato inoltre  IDEATORE E PROJECT MANAGER per No Profit
Challenge.

Valentina Strazzante
Assistente sociale specialista e assistente alla comunicazione specializzata in Lingua dei Segni Italiana
(LIS), ha lavorato per l’Ente Nazionale Sordi.
Presidente dell’associazione Pro Loco Villarosa si è occupata di promozione del territorio e salvaguardia
delle tradizioni dal 2011.
Grazie alla rete Giovani senza Frontiere dal 2009, ha sviluppato un solida esperienza nel campo della
progettazione europea e nello specifico nel campo della mobilità (Youth exchanges e Training courses).
Attualmente è impegnata in qualità di dottoranda presso l’Univ. Kore in un lavoro di ricerca dal titolo
“L'accessibilità di una destinazione turistica in una prospettiva di inclusione sociale”.
La sua passione per il sociale l’ha portata ad avvicinarsi a diverse organizzazioni, tra le quali Agesci, Libera
contro le Mafie, Unhcr.

Termine per le iscrizioni : Venerdì 5 Giugno
Per info e iscrizioni basta mandare una mail alla responsabile della formazione:
valentinastrazzante@gmail.com inserendo in oggetto la dicitura: “Youth center e progettazione nel
sociale”

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK