Non sono un murales. Anche Will aderisce.

di

Will ha partecipato all’iniziativa “Non sono un murales – Segni di comunità”, evento promosso da Acri e diffuso in 120 città italiane, che ha visto le diverse comunità impegnarsi nella realizzazione di un’opera d’arte.

In occasione della Giornata Europea delle Fondazioni, il 1 ottobre, è stata svelata l’opera dei ragazzi del Progetto Will.

Il progetto grafico, ideato dal giovane writer Sei venuto male, è stato realizzato insieme ad un gruppo di una dozzina di adolescenti tra i 13 e i 15 anni presso la facciata di ingresso dell’IC Gemelli di Torino.  I ragazzi sono stati anche coinvolti in un laboratorio per murales con l’associazione Vides Main e hanno formato una crew.

L’opera, come le centinaia di altri murales realizzati in tutta Italia, contiene la matrice comune – lo stencil con la raffigurazione di un adulto che allaccia le scarpe a un bambino, progettato dall’artista urbano LDB (Lorenzo Di Bari).

Il murales di Will, grande circa 24 metri quadri, si presenta con lo stencil su uno scenario colorato che vede poste in fila le caricature dei ragazzi e ragazze che hanno partecipato alla realizzazione per impreziosirli. Sul lato scala un gioco di prospettive e colori rimanda al disegno dello stencil.

È possibile vedere la mappa dei murales realizzati in tutta la Penisola sul sito  www.nonsonounmurales.it o seguendo #nonsonounmurales sui social.

Non resta che fare i complimenti e ringraziare gli educatori Chiara, Roberto e Serena e la crew dei ragazzi di Will: Fatima, Ishak, Asmaà, Ayman, Daniel, Ilenia, Ziad, Noemi, Abdul, Ayoub, Giovanni Paolo, Israa.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il progetto Will alla prova tra Covid-19 e DAD

di

I partecipanti a WILL e i primi mesi di sperimentazione* Al termine dell’attività di promozione realizzata nei 4 territori interessati dal progetto...

Quali famiglie partecipano a Will?

di

La sfida principale di Will consisteva nell’individuare un target di famiglie adatto. Questo avrebbe permesso di ottimizzare l’efficacia del progetto e di...

WILL – Educare al Futuro. Le sei fasi della valutazione sperimentale*

di

La sperimentazione di WILL – Educare al Futuro è stata avviata nel 2019 con la finalità di introdurre e valutare un programma...