A Modena, il nostro Villaggio apre le porte all’interno di un emporio solidale

di

All’Emporio Solidale Portobello, il “cibo per il corpo” si affianca al “cibo per la mente”.
Grazie al progetto di Crescere nel Villaggio, presso l’Emporio, oltre ai generi alimentari e di prima necessità, le famiglie troveranno anche libri, giochi e altro materiale per stare bene assieme, piccoli e grandi, con il supporto di educatori formati e pronti a sostenerli.

Ad oggi, la sede modenese di un Villaggio per Crescere è l’unica che sperimenta la sinergia con un’attività di emporio solidale, costituendosi così come progetto pilota sotto questo aspetto.

A Modena, infatti, il Villaggio ha spalancato le porte presso l’emporio sociale Portobello grazie alla collaborazione dei partner locali Porta Aperta, Associazione Futuro e Associazione Culturale Pediatri Emilia.

Dal 2017, l’associazione Porta Aperta coordina le attività di Portobello, un progetto di comunità che coinvolge numerose associazioni del territorio, il Comune di Modena e diverse aziende locali e nazionali.

È un supermercato speciale, dove famiglie in temporanea difficoltà economica e selezionate dai servizi sociali del Comune, possono fare la spesa, utilizzando un budget di punti associati al
codice fiscale.
È gestito interamente da volontari e propone ai beneficiari di impegnarsi in attività di volontariato presso il market o in altre associazioni; i suoi destinatari ricevono anche consulenze sulla gestione del bilancio familiare, con l’obiettivo di fornire gli strumenti per ripartire prevenendo situazioni di povertà cronica.

Con l’obiettivo di soddisfare un bisogno primario, le educatrici del Villaggio accolgono le famiglie e raccontano anche l’importanza delle buone pratiche per influenzare positivamente lo sviluppo dei bambini e contribuire a prevenire diseguaglianze e povertà educativa e socio-economica.

Presso l’emporio è stato allestito uno spazio dedicato al Villaggio per  fornire alle famiglie spunti, indicazioni e materiali utili per riprodurre le attività in famiglia, secondo i principi dell’early childhood development – ECD e delle buone pratiche “fin da piccoli”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Al museo con i piccolissimi? Si può fare!

di

𝟭𝟴 𝗺𝗮𝗴𝗴𝗶𝗼 𝗚𝗶𝗼𝗿𝗻𝗮𝘁𝗮 𝗜𝗻𝘁𝗲𝗿𝗻𝗮𝘇𝗶𝗼𝗻𝗮𝗹𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗠𝘂𝘀𝗲𝗶 Ieri è uscito un report dell’Osservatorio Con i Bambini, a cura di Openpolis e Con i...

22 Aprile festeggiamo la Giornata della Terra

di

Il 22 aprile si celebra una giornata importante, la Giornata Mondiale della Terra. Ormai siamo abituati a questo rituale in cui si...

Parola di Villaggio: Cura

di

Cura. Questa parola oggi non la scegliamo a caso ma lo facciamo proprio in questo 8 marzo, giornata in cui ogni anno...