Un nuovo spazio di amicizia e inclusione: la “Festa del dono” inaugura il nuovo doposcuola di Valori in Circolo

di

L’anno nuovo alla Scuola della Pace di Valori in Circolo, è iniziato con molti colori e sorrisi. L’8 Gennaio i Giovani per la Pace hanno organizzato una grande festa dove hanno festeggiato insieme l’inizio di quest’anno.  Si è trattato di un’occasione per accogliere le famiglie in questo nuovo spazio, che precedentemente ospitava una scuola materna, ma che ora è diventato il doposcuola solidale di Valori in Circolo. Piena di colori, disegni e fantasia questa scuola ha ospitato circa venti famiglie e più di 30 bambini che hanno trascorso la loro ultima domenica delle vacanze insieme ai giovani volontari, in uno spirito di allegria e inclusione. 

La “festa del dono”, così si è deciso di chiamare questa grande giornata di amicizia, ha visto le mamme e i papà dei nostri bambini fermarsi per tutto il pomeriggio per festeggiare e condividere insieme una giornata dedicata all’amicizia. Il pomeriggio è iniziato con un momento di riflessione e di spiegazione sugli ideali che ispirano il Progetto Valori in Circolo e del suo contributo nel percorso di crescita dei bambini. 

Questo momento è stato necessario per spiegare ai genitori gli ideali che muovono i volontari ad aiutare i loro bambini, per spiegare loro che la Scuola della Pace di Valori in Circolo è uno spazio di amicizia e solidarietà, in cui non solo i bambini vengono aiutati nello studio ma anche nel loro accrescimento personale. I genitori, grazie questa occasione hanno potuto conoscere meglio i volontari e la realtà del Progetto, per la quale hanno espresso più volte la loro gratitudine, per tutto il lavoro svolto con amore, passione e simpatia dai grandi amici dei loro figli.

A seguire, si sono organizzati tanti momenti di gioco e divertimento, accompagnati, grazie anche al contributo delle famiglie presenti, da un piccolo banchetto multietnico. La festa è diventata ancora più vibrante quando è arrivato il tanto atteso Babbo Natale pieno di regali e attenzioni per i piccoli bambini della Scuola della Pace. 

La gioia incontenibile dei bambini è stata trasmessa anche ai genitori che sono tornati a essere anche loro un po’ piccoli in quegli attimi. Alla fine non sono mancate nemmeno le calze della Befana che erano piene di dolci apprezzati da tutti. A ogni famiglia è stata regalata anche una piccola busta natalizia come segno di amicizia. La festa ha continuato con canti e balli mentre ci si è salutati per rivederci molto presto. Un inizio di anno che, sperano i volontari di Valori in Circolo, possa portare ancora più gioia e felicità nella vita di tanti, grazie a Valori in Circolo.

Ti potrebbe interessare

La Globalizzazione della solidarietà: un messaggio dei giovani di Valori in Circolo dalla Rotta Balcanica

di

Da qualche settimana si sono concluse le missioni invernali sulla Rotta Balcanica dei giovani di Padova coinvolti durante l’anno nelle attività del...

Rispettare e scoprire l’ambiente: le Summer School di Valori in Circolo

di

Mai come in quest’ultimo anno sono stati evidenti i danni che l’uomo ha causato all’ambiente: è ormai evidente, infatti, come le attività...

A Napoli la lotta alla dispersione scolastica riparte dalla Scuola della Pace

di

Il Vasto è la prima finestra a cui si affaccia chi viene a visitare Napoli. È il quartiere più vicino alla stazione...