CON L’ASSOCIAZIONE PERCORSI A PONTINIA SI FA EDUCAZIONE SANITARIA

di

di Martina Petrò, associazione PerCorsi Pontinia

 

La scuola da sempre rappresenta un luogo idoneo per lo sviluppo di conoscenze e comportamenti attenti a contenuti e azioni sociali. L’Associazione PerCorsi, in collaborazione con il gruppo Emergency della Provincia di Latina, persegue a tal proposito un importante obiettivo: sensibilizzare donne e giovani madri straniere sul tema della salute, troppo spesso ignorato nei loro paesi di origine. Questi appuntamenti non hanno solo uno scopo informativo-didattico. L’obiettivo principale, infatti, è il reinserimento in società delle conoscenze apprese, e il loro impiego pratico nella vita di tutti i giorni, per le donne stesse, per le loro famiglie e soprattutto per la tutela della fascia debole dei bambini. Il territorio di Pontinia (LT) è interessato da una grande presenza di stranieri, in particolare Indiani del Punjab. In alcune zone dell’India, il corpo della donna viene ancora visto come un tabù, e l’informazione sanitaria viene completamente trascurata, lasciando il passo a credenze popolari troppo spesso errate e fuorvianti, che si possono rivelare molto dannose per la salute di donne e bambini. A tal proposito si ritiene fondamentale formare i cittadini stranieri non soltanto dal punto di vista linguistico ma anche e soprattutto da quello socio-sanitario.
La Presidente dell’Associazione Patrizia Esposito ha riassunto così gli obiettivi degli incontri con gli operatori di Emergency:
– sensibilizzare in riferimento ai temi di gravidanza, puerperio, anatomia dell’apparato riproduttivo femminile, prevenzione, diritto alla salute;
– modificare atteggiamenti e comportamenti delle partecipanti, al fine di portarle a compiere scelte consapevoli e di adottare comportamenti che contribuiscano a migliorare e tutelare la propria salute e quella dei propri figli;
– conoscere il diritto alla salute e le istituzioni italiane che lo tutelano e lo applicano.
Le lezioni di gruppo sono tenute dalla Dott.ssa Eleonora Dotti e da un mediatore linguistico/culturale madrelingua Punjabi, Gagandeep Singh.
Si è scelto di tenere gli incontri in orario mattutino, presso l’Oratorio Sant’Anna di Pontinia, dalle 9:30 alle 11:00, parallelamente ai corsi di italiano per stranieri. Il primo ciclo di appuntamenti previsti nell’ambito del progetto Tutti a scuola si è svolto a novembre del 2019, ed ha previsto tre giornate di formazione dedicate a gravidanza e puerperio, anatomia dell’apparato riproduttivo femminile e prevenzione, diritto alla salute. Sono state proiettate delle slide informative, illustrate dagli operatori di Emergency con la collaborazione degli insegnanti volontari di PerCorsi. Alle partecipanti è stata data la possibilità continua di interagire, esplicitando dubbi e perplessità.
Per il nuovo anno scolastico, PerCorsi ha deciso di continuare questa preziosa collaborazione con il gruppo Emergency, espandendo questa buona pratica e favorendo la sua diffusione anche ad un pubblico maschile: per la prima volta infatti anche alcuni ragazzi si sono avvicinati a queste tematiche, partecipando agli incontri con attenzione e rispetto.
Conoscere significa stare bene!

Regioni

Ti potrebbe interessare

ALL’IC MONDA-VOLPI DI CISTERNA DI LATINA UNO SPORTELLO DI ASCOLTO E CORSI DI ITALIANO L2

di

Partirà il 17 Ottobre lo sportello di ascolto psicologico nell’Istituto comprensivo Dante Monda – Alfonso Volpi di Cisterna di Latina organizzato dalla...

POVERTÀ EDUCATIVA: TUTTI A SCUOLA E RADICI DI COMUNITÀ PASSANO IL TESTIMONE AL TERRITORIO

di

di Eleonora Di Maggio Al via il percorso interno al Master Executive sul tema delle povertà educative dell’Università di Cassino dedicato alle...

CISTERNA DI LATINA: RIQUALIFICAZIONE E STREET ART PER RISCOPRIRSI CITTADINI ATTIVI

di

Proseguiranno fino al prossimo Luglio i laboratori proposti dalla cooperativa sociale Progetto 2000 a Cisterna di Latina nell’ambito del progetto Tutti a...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK