A PONTINIA CON IL BADMINTON SI FA COMUNITÀ

di

Dicono che per avere cose mai avute bisogna fare cose mai fatte. È proprio questo che l’associazione PerCorsi si propone di attivare: un circuito di novità che sfrutti al meglio le opportunità proposte dal Progetto Tutti a Scuola. Sabato 18 Maggio 2019 è stato così avviato il laboratorio di Badminton (volano), presso i locali dell’Oratorio Sant’Anna di Pontinia (LT), pensato per ragazze e ragazzi dagli 11 ai 17 anni.

Dopo l’avvio del laboratorio di Danza Bhangra, l’associazione PerCorsi sceglie ora il Badminton perchè, poco conosciuto in Italia, è molto amato nelle regioni indiane, dove è praticato parallelamente al cricket. L’Agro Pontino è caratterizzato da una cospicua presenza di cittadini indiani, che lavorano e studiano nel contesto italiano. È quanto mai importante dunque che si crei un tessuto sociale aperto e volto all’integrazione, che coinvolga gli adolescenti in un processo di crescita comune, all’insegna della condivisione, per abbattere pregiudizi e discriminazioni che si riscontrano poi anche nell’ambito scolastico. In questo lo sport si domostra ancora una volta una carta vincente nell’unire popoli e culture diverse.

«Ciò che mi ha colpito di più in questo primo appuntamento è stato l’avvicinamento a questa attività: è stato naturale e spontaneo e ha incuriosito molto proprio perché è una proposta semplice e alla portata di tutti», ha dichiarato Patrizia Esposito, Presidente dell’Associazione PerCorsi.  «Abbiamo creato uno spazio aperto fruibile facilmente, sia dai ragazzi che dai loro genitori. Le persone sanno che c’è a disposizione del materiale per praticare questo sport, che hanno avuto modo di conoscere. C’è la libertà di impiegare un po’ del proprio tempo, troppe volte sprecato, per stare con altri ragazzi in maniera sana».

L’avvicinamento naturale di persone appartenenti a culture diverse con lo scopo di fare squadra ha abbattuto spontaneamente quelle distanze che invece ci sono nella vita quotidiana.

Racchette, rete e piumini saranno messi a disposizione dei ragazzi, che potranno gestire i propri orari di allenamento in maniera autonoma, organizzandosi responsabilmente in base ai propri impegni.

Saranno inoltre organizzate delle giornate più “professionali”, promette l’associazione, in cui i ragazzi saranno osservati ed allenati da un esperto di tale disciplina, con l’obiettivo di far partecipare la squadra nascente alla Festa dello Sport 2019, che si terrà nel mese di Settembre per le vie della città di Pontinia (LT). Ciò che sembra un gioco a volte è una scoperta.

Per partecipare ed avere informazioni sul laboratorio è possibile scrivere a percorsipontinia@gmail.com.

 

________________________

di Martina Petrò

 

 

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK