#tu6scuola ai Green Days dell’IC Capponi

di

 Due giorni di festa per celebrare l’anno scolastico appena iniziato insieme a studenti, insegnanti, famiglie, cittadini e associazioni del territorio, a conferma di come la scuola possa essere il polo attrattore di una comunità.

Venerdì 20 e sabato 21 settembre a Milano nelle scuole Gramsci (via Tosi 21) e Gemelli (via Pescarenico 2), l’IC Capponi inaugura sotto il segno della sostenibilità e dell’innovazione il nuovo anno scolastico 2019-2020. Grazie all’organizzazione e al supporto dell’associazione di genitori AMI.CA (Amici della Capponi), la scuola si apre al territorio per presentare le nuove attività e la ricca programmazione. Tra queste anche #tu6scuola, il progetto CIAI,  selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto alla povertà educativa minorile, quest’anno alla seconda annualità di progetto.

#tu6scuola, anno II – Nei pomeriggi di venerdì e di sabato (cfr di seguito il programma) Chiara Fraschini di CIAI e coordinatrice territoriale di #tu6scuola, presenterà  i laboratori Saltaclasse e la piattaforma cinegame.eu: qui si trovano storie interattive create dagli studenti il passato anno scolastico, grazie a una didattica attiva e partecipativa che ha consentito a ragazze e ragazzi di dare valore alle capacità di ciascuno, alla collaborazione reciproca, alla scelte e alle sue conseguenze.

Saranno anche presentati i laboratori Fuoriorario a cura di Celim: percussioni, green club, spazio studio e laboratorio teatrale che si svolgeranno dopo l’orario scolastico.

Alcuni risultati di progetto  – A Milano, nel primo anno di progetto pilota, sono state valorizzate le attività per mettere in rete le famiglie e la scuola, far crescere la comunità educante e contrastare quindi povertà educative e abbandoni scolastici. Per questo una delle azioni principali di #tu6scuola si è articolato negli incontri di orientamento per i genitori cui hanno partecipato 73 genitori di ragazzi e ragazze delle classi seconde e terze. Più di 200 gli alunni che hanno partecipato all’orientamento a loro dedicato  mentre un centinaio ha partecipato alle attività di sostegno allo studio.

Leggi tutto il programma qui

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK