Festa di Don Bosco 2020: al Bearzi allievi protagonisti

di

Una giornata di festa in cui i ragazzi diventano – ancora di più – protagonisti a scuola: succederà venerdì 31 gennaio all’Istituto salesiano G. Bearzi di Udine con l’evento “Puoi essere santo #lìdovesei”. Assieme all’Associazione CNOS-FAB Bearzi, infatti, il Bearzi celebra ormai da anni la ricorrenza di don Bosco, il “Santo dei giovani”.

Una giornata intera dedicata al fondatore dell congregazione Salesiana che nasce dall’esigenza di proporre ai ragazzi  delle varie scuole – dalle elementari alle superiori – alcuni momenti in cui sentirsi davvero protagonisti della loro crescita. Quest’anno la festa si arricchisce di significato, grazie alla collaborazione con Thank’s God it’s Monday!. L’Istituto infatti, è uno dei 45 partner del progetto dedicato alla diffusione in Friuli Venezia Giulia di un nuovo, innovativo modello di “scuola accogliente”.

Programma e attività sono ispirati ai concetti chiave del progetto: condivisione, creatività, manualità e riflessione. In una parola, apertura ai talenti e aspirazioni di tutti. Valori che sono, peraltro, da sempre al centro dello spirito salesiano. Per la scuola elementare, la giornata comincia con la messa assieme ai compagni della scuola media. A seguire, i bambini assisteranno a uno spettacolo teatrale dal titolo “Eroi”, un’ora di coinvolgimento attivo, in cui verranno chiamati a riflettere come gli eroi non siano solo quelli dei fumetti ma loro stessi, quando mettono in atto dei piccoli gesti di bontà. Dopo lo spettacolo, i bambini parteciperanno ai “giochi di don Bosco”, organizzati da maestre e  maestri.

Per la scuola media, dopo la messa, la mattinata proseguirà con delle attività di laboratorio.  Ci sono due turni di attività, una al mattino e una al pomeriggio. Lo scopo di questi momenti è stimolare i ragazzi alla manualità, alla fantasia, alla condivisione delle loro passioni con i compagni di scuola. Intervallato a questi due laboratori, l’incontro con Luigi Aloe dell’Istituto di Neurobiologia e medicina molecolare del Cnr di Roma,  intervistato da Luigi Garlando, primo assistente di Maria Levi Montalcini, porterà la sua esperienza di crescita.

I ragazzi della scuola superiore, dopo la messa che apre la giornata, vivranno un momento di giochi e tornei sportivi, dal calcio e basket passando per calcetto e briscola. Nella seconda parte della mattinata incontreranno don Carlo, laureato in geologia, che illustrerà gli eventi concitati del primo allunaggio, facendoli riflettere sui loro sogni e desideri.

La giornata prosegue con momenti do formazione dedicati ai genitori (“Educare alla Libertà”) e uno spettacolo teatrale da loro realizzato: anche qui il Bearzi sposa appieno le peculiarità di Thanks God it’s Monday!, spingendo sul concetto allargato di comunità educante in cui genitori e famiglie sono chiamati “sui banchi” per condividere con i loro ragazzi il tanto delicato percorso di crescita e formazione.

Scarica il programma completo.

Per informazioni: www.bearzi.it; bearzi@bearzi.it

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK