Metodo di studio: chiave del successo a scuola

di

Si è svolto a dicembre allo IAL un’altra tappa del percorso “Thanks God it’s Monday!”. Dal 6 al 20 dicembre, infatti, 16 allievi del corso di Operatore dell’Accoglienza Turistica del Centro di Formazione di Latisana hanno preso parte alle attività de “E’ tutta farina del mio… studio” curate dalla cooperativa udinese Athena.

Obiettivo dei laboratori, far acquisire ai ragazzi metodi, strumenti e strategie efficaci per affrontare i compiti e lo studio in autonomia. I referenti della cooperativa hanno ideato un percorso ad hoc per potenziare nei ragazzi la motivazione allo studio, migliorare la loro autostima e la consapevolezza del proprio potenziale,  sviluppare la loro abilità di comunicare e, soprattutto, fornire loro suggerimenti pratici e strategie concrete per concentrarsi e apprendere le varie materie di studio.

 

Il laboratorio si è articolato in 5 incontri da due ore in cui gli allievi erano chiamati a riflettere su conoscenza di sé e delle proprie risorse: un viaggio fatto di giochi rompi ghiaccio; attività di role playing e simulazioni, momenti di brain storming e focus group per migliorare la motivazione e favorire il desiderio di apprendere.

Si è passati poi ad analizzare il “metodo di studio” e individuare gli aspetti più importanti per renderlo efficace. In aggiunta i ragazzi hanno svolto numerosi esercizi di gestione dell’ansia e della frustrazione connesse allo studio.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK