Canzone rap a scuola con “TERRA che suona” e “StorieRiprese”

di

Il racconto di una giornata diversa vissuta a scuola, grazie alla sinergia tra l’officina “T.E.R.R.A. che suona” e il corso di Media Education “StorieRiprese” del progetto T.E.R.R.A., Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti, selezionato da Impresa Sociale CON I BAMBINI, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

 

Siamo ormai giunti agli ultimi giorni di scuola (i primi di giugno). Gli studenti hanno completato tutte le loro attività scolastiche e non (sono reduci dallo spettacolo di fine anno, che ha segnato per i ragazzi un ritorno alla normalità, dopo quasi tre anni di restrizioni ed isolamenti). Questi ultimi giorni possono essere quindi dedicati completamente a loro. La Dirigente scolastica dell’Istituto Comprensivo di Supino, Profssa Eleonora Mauriello, e gli insegnanti, permettono a noi operatori delle officine di regalare una mattinata al progetto T.E.R.R.A., per portare a frutto ciò che è stato acquisito durante l’officina “T.E.R.R.A. che suona”, guidata dal musicista Giuliano Gabriele dell’associazione culturale “Boville: Libertà è Partecipazione”.

Canzone rap 2

 

Anche questa volta, come già successo per altre officine (ad esempio con le officine di teatro, musica e sport e movimento per lo spettacolo di fine anno scolastico), la collaborazione con il corso di Mediaeducation “StorieRiprese”,  di Valentina Celani e Germana De Vincenzi dell’associazione Insieme Verso Nuovi Orizzonti ONLUS, ha permesso di realizzare un prodotto finito, un video rap, cantato dagli alunni della seconda A della secondaria di I grado del plesso di Morolo, che lascia una traccia in questo percorso.

Troppo poco tempo a disposizione! Con questa frase non intendo che non abbiamo avuto tempo per realizzare un prodotto di qualità, quanto, che ne avremmo voluto di più, per assaporare le emozioni che sono emerse.

I ragazzi di seconda media ormai non sono più bambini; molti di loro hanno le idee molto chiare e porli davanti ad un foglio bianco, con una penna in mano, ha permesso loro di far emergere tanti pensieri nascosti.

Canzone rap

 

Si è parlato di futuro, ambizioni, rimorsi, desideri e di buoni propositi, trasformati poi in versi di un brano, in cui ognuno dei presenti ha messo la propria firma. Durante la creazione e registrazione del brano, c’è stato il momento per riflettere, per ridere insieme e scherzare, ma anche quello in cui far scendere qualche lacrima ed abbracciarsi.

È uscita fuori l’immagine di una classe compatta ed attenta, dove anche il ragazzo generalmente più vivace ha dimostrato di avere grande sensibilità.

Vinto il timore di esibirsi davanti ad una telecamera, hanno seguito il ritmo, sono uscite le parole e con loro le emozioni. Questa è la magia della musica e del “ciak si gira”!

Non so quanto di questa esperienza rimarrà ai ragazzi, ma è certo che io, operatrice di T.E.R.R.A.,  ne esco con una valigia piena di emozioni positive.

 

?Emozionatevi con noi e scoprite i sogni dei nostri alunni. Riprese e montaggio di Germana De Vincenzi ?

 

 

A cura di

Germana De Vincenzi,

Operatrice del corso StorieRiprese, Mediaeducation del Progetto T.E.R.R.A.

Associazione Insieme Verso Nuovi Orizzonti ONLUS.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Le Officine T.E.R.R.A. in scena con Dante all’I.C. di Supino

di

All’Istituto Comprensivo di Supino le Officine del progetto T.E.R.R.A., Talenti Empowerment Risorse e Reti per Adolescenti, selezionato da Impresa sociale Con i...

A Boville: teatro, sport, musica e antichi mestieri.

di

Si è svolto l’8 Giugno scorso l’evento la T.E.R.R.A. si racconta – crescere in musica presso l’Istituto Comprensivo di Boville Ernica (Fr)....

Prevenzione e promozione di stili di vita sana a scuola con T.E.R.R.A.

di

Il progetto T.E.R.R.A., Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti,  selezionato da Impresa Sociale CON I BAMBINI nell’ambito del Fondo per il...