I ragazzi del Progetto TERRA di Brescia, diventano protagonisti dei Festival di cinematografia.

di

Da Venezia a Torino, passando per Pechino: i ragazzi del Calini di Brescia, guidati da Nicola Zambelli diventano i protagonisti dei Festival di cinematografia dell’ultimo anno.
Con grande felicità possiamo annunciare che il cortometraggio “Fermata Prealpino” realizzato da un gruppo di studenti e studentesse del Liceo Scientifico Annibale Calini all’interno del Progetto T.E.R.R.A. (Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti), una proposta progettuale, selezionata da Impresa Sociale CON I BAMBINI con l’obiettivo primario di contrastare la povertà educativa minorile.

Come percorso di avvicinamento all’audiovisivo, in collaborazione con Residenza IDRA, Fabbrica Sociale del Teatro e Musil Brescia – Sistema Museale dell’Industria e del Lavoro di Brescia, il cortometraggio sarà in gara all’International Teen shorts festival di Pechino! Nello stesso periodo “Fermata Prealpino” sarà in concorso al Sottodiciotto Film Festival di Torino dal 4 all’8 dicembre 2020,  insieme ad altri cortometraggi realizzati sotto il tutoraggio di Nicola Zambelli per il progetto “Art Trailer”. Si tratta di cortometraggi realizzati in collaborazione con Fondazione Brescia Musei.

Il film breve è stato già vincitore del primo premio agli International Audiovisual Awards nelle giornate della 76° Mostra Internazionale del Cinema di Venezia dello scorso anno; ed ora è pronto per i Festival di cinematografia internazionali.

Qui il filmato realizzato dentro e fuori il Museo del Ferro nel quartiere San Bartolomeo a Brescia: https://vimeo.com/332325855
Guarda la scheda dedicata al film sul sito del festival di Pechino.  

Di: Nicola Zambelli – Officina T.E.R.R.A. che crea.

Leggi anche “I ragazzi del Calini di Brescia, premiati alla mostra del Cinema di Venezia”

 

 

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK