A ritmo di maracas! Il Pentagramma lezione #2

di

A ritmo di maracas! Seconda video lezione per l’associazione “Il Pentagramma” di San Salvo (Ch), grazie all’officina T.E.R.R.A. CHE SUONA-MUSICA POPOLARE, condotta da Michelangelo Mucilli. In questo video continuiamo ad esercitarci con la ritmica, ma stavolta a ritmo di maracas: questi simpatici strumenti molto utili anche per il nostro benessere psicologico. 

Michelangelo Muccilli dell’associazione IL PENTAGRAMMA di San Salvo con il video di oggi, propone ai suoi studenti come realizzare delle maracas ed esercitarsi sul loro utilizzo. Questo periodo difficile ci impone la didattica a distanza, cerchiamo di renderlo comunque coinvolgente al massimo per i ragazzi.  

Le maracas sono uno strumento a percussione di tipo idiofono, sono spesso utilizzate nella didattica musicale e nella musicoterapia per introdurre al ritmo gli studenti.Questo esercizio favorirà lo stimolo della sensibilità uditiva, visiva e tattile.

Segui la video lezione e gli esercizi di Michelangelo:

Hai perso la prima video lezione del Pentagramma? Recuperala cliccando qui .

– – – – – – – – –

Progetto T.E.R.R.A. (Talenti Empowerment Risorse Reti per gli Adolescenti) è un progetto selezionato da Impresa Sociale CON I BAMBINI avente come obiettivo primario il contrasto alla povertà educativa minorile. 

Segui le altre video lezioni:

Regioni

Ti potrebbe interessare

Leggere e raccontare i luoghi attraverso la musica, Terra che suona a San Salvo.

di

Da venerdì 15 febbraio 2019, presso l’IIS R. Mattioli di San Salvo, l’associazione musicale il Pentagramma ha dato inizio alle attività laboratoriali...

Il giornale di TERRA dal Savoia di Chieti

di

Progetto Terra – Il giornale Una bellissima esperienza per gli alunni del Savoia di Chieti con la realizzazione di questo giornale di...

Lo spot di TERRA del 1° meeting online

di

Pronti per sabato 27 giugno? Ecco lo spot del 1° meeting online del progetto TERRA. Nell’ambito del percorso progettuale T.E.R.R.A. un progetto...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK