Progettare un’impresa. Residenza IDRA #1

di

Aprire un’impresa? È una questione di scelte, scelte che partono dal luogo dove fare il proprio impianto, alla tipologia del sistema produttivo, per arrivare alla produzione stessa. Scegliere cosa produrre, come produrre, quando produrre e dove produrre. Scelte interdipendenti. Scelte che non vedono un prima e un dopo ma un seguirsi di eventi.

Clicca per seguire la video lezione di Giovanni:

La progettazione è la scelta del luogo dove si impianta un’azienda, luogo geografico ma anche luogo sociale. Luogo che tiene conto delle materie prime ma anche delle risorse umane. Luogo geografico vicino all’approvvigionamento o luogo geografico vicino ai mercati d’interesse?
Luogo naturale che crea impatto con la produzione e con l’inquinamento.

Necessaria è la scelta della tipologia di immobile, dei servizi e delle strutture necessarie.  Non tutti gli immobili vanno bene, non tutti i magazzini hanno le stesse caratteristiche. È meglio una struttura verticale che può sfruttare la gravità o una orizzontale che riesce ad economizzare spostamenti e riscaldamento? Le attrezzature che caratteristiche devono avere? Ecologiche o funzionali?

E completiamo con la scelta del layout, dei trasporti interni ed esterni. Velocità di trasporto, spostamento e produzione. Geometria delle macchine utilizzate. La progettazione dell’azienda è un momento molto delicato alla quale bisogna dedicare tempo e risorse.
Dalla progettazione fatta con cura potrà nascere una impresa efficace ed efficiente. Bisogna prevedere tutte le incognite e soprattutto quando si progetta bisogna avere un occhio al futuro.

Nel film “The Founder”, indipendentemente dal soggetto analizzato, è illustrato molto bene il processo di progettazione. Un campo da tennis come simbolo della partita da giocare per realizzare il proprio sogno. Viene messo in scena lo spettacolo della realizzazione del layout: una danza che ci aiuta a capire come si sviluppa la produzione. 

La nascita dell’impresa che segue la vita delle persone. Realizzazione di un sogno che diventa parte stessa della propria vita.

Giovanni Zani – Residenza Idra

 

Leggi anche: Vegetale sarai tu! PIR #1 e #2

Regioni

Ti potrebbe interessare

I laboratori di rigenerazione urbana sul territorio camuno.

di

Durante il mese di febbraio e l’inizio di marzo 2023 l’Associazione PIR nell’ambito del Progetto T.E.R.R.A. , ha potuto proseguire il lavoro...

“T.E.R.R.A. Post Industriale: tra incanto e ripensamento” seguici!

di

Associazione P.I.R. Post Industriale Ruralità, dal 2012 si occupa di rigenerare, attraverso pratiche culturali, beni di archeologia industriale in media Vallecamonica (BS)....

Più raro ascoltare la propria voce che fare un selfie. Prove di voce al Capirola-Ghedi.

di

Istituto Capirola-Ghedi – Oggi si registra il testo che accompagnerà i fotogrammi del video, prologo della messa in scena, che stiamo creando....