Un corso per sviluppare lo spirito di iniziativa.

di

T.E.R.R.A. CHE MOTIVA.
Un corso per sviluppare lo spirito di iniziativa.

Non è sempre facile, ma soprattutto non è facile trasmettere le idee e l’entusiasmo giusti per affrontare la vita fuori dalle mura scolastiche e sviluppare lo spirito d’iniziativa. Il corso ha tentato proprio di trasmettere attraverso esercizi interattivi, racconti di buone pratiche, condivisione di esperienze e dialogo tutte quelle competenze trasversali che, al di la’ del percorso di studi, riescano a far crescere e maturare.

Tra gli argomenti trattati vi sono stati: come scrivere un cv, come cercare e produrre parole chiave sul web, come attivarsi per favorire l’interesse degli altri rispetto alle nostre proposte. Abbiamo poi visto alcuni film ispirati a storie di successo, ma anche con delle ombre, per esempio “The Founder”, la storia del creatore del marchio MCDONALD’S e “The social network”, la storia di Mark Zuckerberg, fondatore e proprietario di facebook a soli 20 anni.

Gli studenti hanno dimostrato, salvo qualche raro momento di distrazione, dovuto alla stanchezza del rientro pomeridiano, interesse e partecipazione. Attestando la volontà di continuare e l’utilità del corso.

Istituto Fermi di Pontedera (PI) – Classe 1FE
Di: Michele Baldini – Associazione La Stazione. Terra che motiva

Potrebbe interessarti anche: Festival L’incanto della TERRA 2020 a Manfredonia

Regioni

Ti potrebbe interessare

Costruiamo lo Chapiteau – Antitesi Teatro Circo

di

Costruiamo lo Chapiteau con Antitesi Teatro Circo. I biglietti pop up sono biglietti animati, alla cui apertura si sollevano strutture tridimensionali. Attraverso...

Come scrivere un CV – Video lezione

di

Come scrivere un CV! Come scrivere un Cv, nella prima video lezione per l’Associazione partner “La Stazione”, dell’officina T.E.R.R.A. che Motiva, per...

Tutoring Digitale: un’iniziativa di Officine Psicologiche per supportare l’apprendimento a distanza.

di

I tempi che stiamo vivendo stanno affaticando l’apprendimento di tanti ragazzi, soprattutto nel tira e molla presenza-DAD che stiamo vivendo. Più colpiti...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK