Festival L’Incanto della TERRA 2020 Manfredonia

di

Grande successo per il Festival T.E.R.R.A. che si è tenuto domenica 23 febbraio in Piazza del Popolo a Manfredonia. Inserito all’interno della 67° edizione del Carnevale, ha visto la partecipazione delle Officine previste da progetto e dei ragazzi che vi prendono parte e che frequentano gli istituti partner.
Con spirito goliardico e voglia di stare insieme, si è riunita in piazza parte di quella comunità educante che crede fortemente negli obiettivi che T.E.R.R.A. intende portare avanti.

“La scoperta del proprio talento all’interno di un evento come questo, favorisce integrazione, inclusione e rafforza l’autostima. I ragazzi devono sentire di poter contare sulla rete che si sta tessendo intorno a loro e che, in maniera protettiva intende avvolgerli affinché comprendano che non sono soli, che possono contare sulla comunità. La nostra è una lotta sempre aperta e che combattiamo, seppure con il sorriso dell’aria carnevalesca, contro la dispersione scolastica e la povertà educativa”

Queste le parole dell’Avv. Michele La Torre, fondatore della Cooperativa Santa Chiara, partner di progetto e che ha organizzato il Festival di Manfredonia e ha fatto sì che il coordinamento delle officine e della serata tutta, fosse impeccabile. Divertimento, giochi, degustazioni, balli e sketch in vernacolo, queste le dimostrazioni delle Officine che si sono trasformate in vere e proprie attrazioni per la cittadinanza, la quale, ha accolto il Festival con entusiasmo.

Presenti i Dirigenti Scolastici che scattavano foto e facevano video ai loro ragazzi, con l’orgoglio di padri putativi, insegnanti commossi applaudivano i loro allievi e le risorse delle officine che hanno realizzato le dimostrazioni con i ragazzi, si sono dette entusiaste del lavoro fatto e dei rapporti umani che si sono instaurati. Terra che Emoziona ci ha regalato delle rivisitazioni in dialetto manfredoniano, tenute dai ragazzi dell’I.C. UNGARETTI/CALCUTTA. Terra che Suona ha danzato a colpi di Tarantella con i ragazzi e ha trasformato la piazza in una “Socia” all’aperto, coinvolgendo grandi e piccini. Terra che Crea ha realizzato un Villaggio dei Puffi stupefacente che ha attirato i più piccoli e catturato i grandi, i quali hanno dato libero sfogo ai selfie più svariati. Terra che Incanta, ha deliziato palati realizzando con i ragazzi degli istituti partner i prodotti tipici del carnevale di Manfredonia: “scagliozzi”, “pettole”, “chiacchiere e farrate”, graditi da tutti.
E Terra che Motiva, ha curato la presentazione del festival, regalando un’organizzazione e una gestione della serata, impeccabili. I ragazzi erano illuminati dalla voglia di esserci pienamente e emozionati, hanno vissuto la loro Terra, questa volta, da protagonisti.

Serena Pacillo – Cooperativa Santa Chiara

 

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK