Tappe, per contrastare la povertà educativa

di

TAPPE – Territori Amichevoli, Persone Protagoniste, Esperienze è un progetto selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Dal mese di maggio 2024 è possibile aderire alle diverse attività proposte dal progetto. Le opportunità sono gratuite e si rivolgono a bambini e bambine tra i 6 e i 16 anni che vivono una condizione di disabilità, alle loro famiglie, ai caregivers, residenti nei territori dell’Asl TO3.

Le attività, di cui parleremo in maniera più approfondita nei prossimi articoli, partiranno dal mese di settembre 2024 e si propongono di ampliare le condizioni di accesso a servizi inclusivi e integrati ai minori disabili  e di potenziare la comunità educante, con l’intento di contribuire alla riduzione e al contrasto della povertà educativa.

Tappe si propone di sostenere le persone, tutte, nella costruzione di buone vite e buoni futuri.

 

Buone vite, buoni futuri

Il logo di Tappe è una barca origami, cui si arriva attraverso degli step, delle Tappe appunto.

Realizzare dei prototipi significa, come suggerisce la recente letteratura, farsi le domande giuste, far emergere criticità e ostacoli, trovare strategie per superarle.

I prototipi servono per raccogliere modalità, dati, informazioni su ciò che ci piacerebbe costruire. Costruire un prototipo significa mettere insieme i pezzi, le parti, le persone, e visualizzare, toccare, concretizzare nuove forme.

Quando si pensa al futuro, la capacità di immaginare, di anticipare con il pensiero è una risorsa preziosa per tutte le persone. Ancor di più per chi vive una condizione di svantaggio, in prima persona o attraverso una persona di cui si prendere cura.

L’origami disegnato è una barca che naviga in acque, più o meno buone, come lo sono i contesti in cui viviamo quotidianamente. Costruendo, è facile mettere a fuoco quanto e cosa si ha a disposizione, cosa è necessario procurarsi.
Le Tappe di sviluppo, di un buon progetto, richiedono collaborazione, costruzione di buone relazioni, individuazione di alleate e alleati.

Tappe vuole dare valore al processo.
Al processo di costruzione di buone vite, di buoni futuri.

 

Come partecipare

Per adesioni o ricevere maggiori informazioni sulle attività in partenza dal mese di settembre 2024 è possibile scrivere alla mail
info.tappe@ilpuntoscs.org.

Vuoi aiutarci a diffondere e sensibilizzare?

Se vuoi conoscerci e raccontare il progetto attraverso i tuoi canali o i tuoi contatti, puoi aiutarci nel diffondere l’opportunità e nel sensibilizzare rispetto al tema della povertà educativa.

Scrivici a stampa.tappe@ilpuntoscs.org

 

Regioni