LETTURE ANIMATE E TEATRO IN CORTILE A MONCALIERI

di

Dopo l’esperienza web con Storie cucite a casa, ripartono a Moncalieri, in provincia di Torino, le attività di Storie cucite a mano, progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che coinvolge anche Roma e Lecce.

Dal lunedì al venerdì, sino al 7 agosto, le mattine saranno occupate dalla Summer School, un percorso a tema sugli elementi naturali (terra, acqua, aria e fuoco) con letture, laboratori, e giochi, mentre i pomeriggi saranno dedicati al doposcuola estivo. Ogni mercoledì è previsto invece l’appuntamento con le attività dei “Community worker” con le Mamme della piazza. Il sabato e la domenica, sino al 26 luglio, appuntamento con le letture animate e gli spettacoli dell’associazione Teatrulla, un punto d’incontro di animatori e attori provenienti da esperienze diverse che nasce dall’esigenza di approfondire la ricerca teatrale con spirito d’innovazione e professionalità. Le attività si svolgeranno non solo, come di consueto, nel Polifunzionale Don P.G. Ferrero ma, grazie alla collaborazione nata con l’Ente di gestione delle Aree protette del Po torinese, nella Cascina e nel Parco delle Vallere.

Le Letture animate saranno proposte il sabato (27 giugno, 4/18/25 luglio – ore 11) nel cortile del Polifunzionale Don P.G. Ferrero in Via Santa Maria 27 e la domenica (5/12/19/26 luglio – ore 11 e 12) in Cascina Le Vallere in Corso Trieste 98. L’ingresso sarà gratuito ma, viste le limitazioni imposte dai decreti anti Covid-19, con prenotazione obbligatoria. Ogni turno potrà ospitare al massimo 20 persone (adulti e bambini). Sabato 11 luglio (dalle 15 alle 19 – ingresso libero) una speciale “Ombrellonata” con un “pit stop” di letture animate in giro per il Parco delle Vallere.

Il programma estivo di Storie cucite a mano proporrà inoltre due spettacoli nel cortile del Polifunzionale Don P.G. Ferrero. Domenica 5 luglio (ore 21 – max 40 posti – età consigliata dai 5 anni – prenotazione obbligatoria) in scena “Chi sta dalla mia parte?“. Uno spettacolo divertente e curioso che realizza in scena la costruzione di un vero e proprio muro. Già.. come nascono i muri? Talvolta quasi per gioco, sottovalutandone le conseguenze, spinti da paure o semplici timidezze. Lo spettacolo instaura un rapporto diretto con il pubblico che diviene personaggio. Domenica 19 luglio con quattro repliche (ore 15/16/17/18 – Max 20 posti – Età consigliata dai 4 ai 10 anni – prenotazione obbligatoria) appuntamento con Bella, la storia di una strega pronta ad incontrare il suo amato orco. Però c’è sempre qualcuno a dirle che non è all’altezza, che non è abbastanza bella, abbastanza moderna: insomma non è abbastanza! Ma sarà proprio vero? È davvero necessario cambiare noi stessi per adeguarci a ciò che piace agli altri? Davvero non c’è posto per tutti? A seguire un breve laboratorio creativo che coinvolgerà attivamente i bambini.

A Moncalieri, Storie cucite a mano – coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dall’Associazione 21 luglio Onlus di Roma e da Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub – coinvolge l’amministrazione Comunale e l’Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, l’associazione Teatrulla, la Cooperativa Sociale P.G. Frassati e l’Istituto Comprensivo Statale “Santa Maria” che ospita la sperimentazione delle equipe ad alta densità educativa che affiancano i docenti nel loro compito, con l’offerta di percorsi formativi per insegnanti ed educatori, un fitto cartellone di laboratori per bambini e interventi di progettazione partecipata, insieme alle famiglie, per il restyling degli spazi.

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. Info su www.conibambini.org.

Informazioni
info@storiecuciteamano.it
0115712839 – 3347241226

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK