Percorsi con i bambini

Che le Storie cucite a mano abbiano inizio anche a Moncalieri

di

Moncalieri è una delle tre città coinvolte, con Lecce e Roma, da Storie cucite a mano. Selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, si tratta di un progetto di prevenzione del disagio e di promozione del benessere per bambini e bambine tra i 5 e i 14 anni e per le loro famiglie. Scuola, servizi, associazioni e cooperative del territorio sperimentano interventi innovativi: laboratori, workshop, spettacoli teatrali e molto altro. “Questa primavera porta a Moncalieri Storie Cucite a Mano, un progetto che investirà sulla nostra comunità, per conoscersi tra famiglie, volare con la fantasia, creare relazioni e crescere insieme”, sottolinea Paolo Montagna, sindaco di Moncalieri. Il Comune fa parte, infatti, del partenariato, coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto (capofila del progetto nazionale) insieme a Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, Associazione Teatrulla, Coop. Soc. Pg. Frassati e Istituto Comprensivo Statale “Santa Maria”.

Le attività prenderanno il via venerdì 17 maggio alle 19:30 nel Centro Polifunzionale P.G. Ferrero (via Santa Maria 27 bis) con “Che la storia abbia inizio!“, una pizza-aperitivo e, a seguire, lo spettacolo teatrale Madame Soufflè a cura dell’associazione Teatrulla.

Dal 30 maggio, ogni giovedì (dalle 17:30 alle 19:30), sempre nel centro Polifunzionale P.G. Ferrero, “L’aperitivo delle mamme e dei papà” a cura della Coop. Ker E.C. e del Centro Studi Sereno Regis. Un ciclo di cinque aperitivi per parlare delle “fatiche di crescere”: emotività, regole, conflitti, prime crisi adolescenziali, episodi di bullismo. Come le affrontiamo? Parliamone insieme, confrontandoci con un esperto. È prevista la custodia dei bambini con l’attivazione di piccole attività laboratoriali. Per “Bambini al centro“, fino al 26 luglio, il Centro Polifunzionale ospiterà A(p)prendo il futuro (lunedì, martedì e venerdì – dalle 16:30 alle 19) a cura di Educazione Progetto con uno spazio compiti e studio assistito per i bimbi delle scuole primarie e “Uno, due, tre… fante cavallo e re!” (mercoledì e giovedì – dalle 16:30 alle 19) a cura di Educazione Progetto e Cooperativa Frassati, un laboratorio permanente per giocare con la terra, la natura e le piante, per creare con le nostre mani, piccole grandi opere d’arte. Questa prima parte del progetto ospiterà anche Community workers, un ciclo di workshop per genitori e nonni per imparare facendo! Gli incontri hanno lo scopo di incontrare persone nuove, mettere a disposizione degli altri capacità e competenze, imparare tecniche da riproporre in famiglia. È prevista la custodia dei bambini con l’attivazione di piccole attività laboratoriali: Dalla carta al seme a Casa Zoe (Salita Padre Denza 9) per imparare a creare “esplosioni di semi” con carta pressata, colori e tanta fantasia (dal 17 giugno per quattro lunedì dalle 17 alle 19); Lavori in corso a cura dello Studio Curvaquadra nel Polifunzionale P.G. Ferrero per sei appuntamenti dalle 9 alle 13 (11 e 12 giugno Decorazione che passione!, 18 e 19 giugno Fai da te! e 25 e 26 giugno Creare con i pallet); Il giardino del vicino a cura della paesaggista Valentina Maffeo nel Polifunzionale P.G. Ferrero con sei appuntamenti per adulti (dalle 9 alle 13) sul giardinaggio e l’arredo giardino (Piantami qua! Messa a dimora di piante da orto e giardino 21 e 22 maggio, Un gazebo al di sopra di ogni sospetto 28 e 29 maggio e Creare con la terra cruda 4 e 5 giugno).

Sabato 22 giugno dalle 9:30 da Piazza di Borgo Mercato prenderà il via “Dalla punta degli alberi fin nel profondo blu“, gita per famiglie al Parco Avventura Anthares World di Candia Torinese (prenotazione obbligatoria entro il 7 giugno). Venerdì 28 giugno dalle 21 nel Centro Polifunzionale P.G. Ferrero in scena “Luna delle mie brame” della Fondazione Trg Onlus. K, è la sorella di Cappuccetto Rosso, convinta di non essere all’altezza di non essere all’altezza, di non essere capace e di non essere in grado di…. K però ci prova, si impegna, tenta e infine riesce perché ha deciso di provare, di rischiare, di buttarsi, di fidarsi delle sue capacità. Sabato 29 giugno (dalle 9 alle 18) nella Scuola Primaria E. Barruero in Viale Stazione Sangone 15 appuntamento con Barruero a colori a cura di Educazione Progetto. Festa conclusiva dell’anno scolastico: bambini e genitori ridipingono le aule e l’ingresso della scuola, per rendere più belli e accoglienti gli spazi che vivono nel quotidiano. Ad aiutarli, l’artista Lodovica Paschetta. Durante la giornata i bambini verranno coinvolti in momenti di gioco e animazione. Pranzo e merenda condivisi. Venerdì 5 luglio (dalle 19:30) nel Giardino del Polifunzionale P.G. Ferrero una Festa in cortile a cura di Educazione Progetto. Una cena d’estate, per conoscersi, incontrarsi, raccontarsi, condividendo i propri piatti preferiti. Allegria, stoviglie, tavoli, sedie e anguria a cura degli organizzatori. A seguire Giocando con il buio, spettacolo a cura dell’associazione Teatrulla. Sabato 13 luglio dalle 21 nel Polifunzionale P.G. Ferrero in scena Fratelli in fuga di SantiBriganti Teatro. Lollo e Michi, due fratelli, scappano, ma da chi e da cosa scappano? La loro avventura di una notte, piena di imprevisti e difficoltà, di paure ed emozioni, ma anche divertimento, li aiuterà a scoprire che il loro è un legame davvero speciale.

Storie Cucite a Mano lavorerà per tre anni tra Moncalieri, Roma e Lecce su attività trasversali, da ricondursi a quattro aree principali: Mondo scuola, per rimettere al centro la scuola e rinsaldare il suo legame con il territorio, attivando percorsi educativi di sostegno ai minori volti a combattere l’isolamento, completando l’offerta educativa; Minori al centro, per proporre maggiore protagonismo di minori e famiglie all’interno del sistema dei servizi socio-educativi, per generare inclusione e attivazione dei beneficiari, utilizzando tecniche individuali di engagement, volte a raggiungere le situazioni più fragili ed isolate; Tutta mia la città per abitare e animare i territori con occasioni e opportunità di condivisione, di protagonismo e di “cultura formato famiglia”, per accompagnare i singoli alla riscoperta dei propri talenti, lavorando alla creazione e rigenerazione dei legami di comunità; Governance, comunicazione, monitoraggio e valutazione, per rinforzare la rete e le relazioni tra i partner, per condividere esperienze e connettere sul piano nazionale i territori con sperimentazioni e azioni che consentano di raccogliere le esperienze e riconoscersi in un percorso di cambiamento condiviso, monitorando i risultati in itinere e valutando gli impatti dello stesso per produrre un modello trasferibile.

Storie Cucite a mano coordinato dalla Cooperativa Sociale Educazione Progetto di Torino (capofila), dalle associazioni 21 luglio Onlus di Roma e Fermenti Lattici di Lecce, con il monitoraggio della Fondazione Emanuela Zancan e la comunicazione a cura della Cooperativa Coolclub, coinvolgerà numerosi partner nei vari territori. Oltre alle amministrazioni comunali di Moncalieri e Lecce e all’Unione dei Comuni di Moncalieri, Trofarello e La Loggia, il progetto vede tra i partner Associazione Teatrulla, Coop. Soc. Pg. Frassati, Istituto Comprensivo Statale “Santa Maria” (Moncalieri), Associazione Garofali Nexus, Digiconsum, Istituto Comprensivo Giovanni Palombini, Fondazione per l’educazione finanziaria e al risparmio, In.F.O.L Innovazione formazione orientamento e lavoro (Roma), Casa Circondariale di Lecce, AbCittà società cooperativa sociale onlus, Istituto Comprensivo “P. Stomeo – G. Zimbalo”, Principio Attivo Teatro, PSY Psicologia e Psicoterapia cognitiva integrata (Lecce).

Il progetto Storie Cucite a Mano è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. Info su www.conibambini.org.

Informazioni
info@storiecuciteamano.it
moncalieri@storiecuciteamano.it
0115712839 – 3347241226

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK