PIZZA HUB – Pranzi sociali con i giovani delle comunità

di

Napoli – nel quartiere doganella, presso il Don Bosco Napoli, sono presenti due comunità per minori stranieri: la comunità per minori stranieri non accompagnati “il Ponte” e il centro diurno per neo maggiorenni “Punto Giò”; oltre al centro di pronta accoglienza “La Zattera”. Così i giovani del progetto Pizza Hub, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile in cofinanziamento con Fondazione di comunità San Gennaro e Fondazione Alberto e Franca Riva, hanno realizzato dei pranzi sociali per i giovani ospiti delle comunità.

La pizzeria sociale nata grazie al progetto #SuPerStrada, unisce la tradizione partenopea con il bisogno di convivialità ed è a disposizione dei ragazzi in alcuni giorni della settimana, durante i quali i ragazzi hanno l’opportunità di gestire questi spazi con l’aiuto di esperti ed educatori.

Oltre alla preparazione delle pizze, hanno organizzato gli spazi esterni, adibendo il giardino antistante alla pizzeria in uno spazio per il ristoro dove hanno potuto ospitare tutti i giovani delle comunità per condividere le tradizioni partenopee.

L’impostazione del laboratorio ha un’importante valenza educativa in quanto spinge all’autogestione delle attività individuali dei ragazzi che, pur essendo sempre seguiti dagli educatori e dagli esperti, vengono invitati alla gestione delle attività in maniera autonoma. Si favorisce in tal modo il protagonismo dei giovani attraverso l’attività di peer education. Divisi in piccoli gruppi di lavoro, alcuni giovani vengono scelti per contribuire alla gestione del laboratorio trasmettendo ai coetanei competenze e responsabilità sotto l’attenta guida degli educatori e degli esperti.

 

 

       

 

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK