Giornata Nazionale degli Alberi: scopriamo la Foresta di Berignone

di

Il progetto “Sogni e bisogni” promuove il 17 novembre una giornata di educazione ambientale alla scoperta della Foresta di Berignone rivolta alle famiglie e con partecipazione gratuita per gli studenti. Si arricchisce l’offerta del progetto “Sogni e bisogni” grazie alla preziosa collaborazione con il Centro Educazione Ambientale dell’Alta Val di Cecina e il suo programma di educazione ambientale nelle aree protette della Toscana e nell’Alta Val di Cecina.

L’opportunità è data dalla Giornata Nazionale degli Alberi, giornata nata per celebrare l’importanza che i nostri “patriarchi verdi” hanno per la vita sulla Terra, in occasione della quale il Centro Educazione Ambientale -in collaborazione con l’associazione Mondo Nuovo, il G.I.A.N Volterra e gli Amici di Mazzolla- organizza un’intera giornata alla scoperta della foresta di Berignone alla quale potranno prendere parte anche gli studenti delle scuole coinvolte nel progetto “Sogni e bisogni” assieme alle loro famiglie.

Ma in che modo i partecipanti alla giornata potranno dare il loro contributo per celebrare e aiutare gli alberi? Tornando bambini e sporcandosi le mani di terra. Avventurandosi in uno dei querceti più importanti di Italia, raccoglieranno le ghiande cadute della regina delle querce spontanee, la Rovere (Quercus petraea), e le metteranno a dimora in un’area della Riserva Naturale di Berignone con l’aiuto di un esperto forestale e del personale della Riserva. La giornata proseguirà con un’escursione negli angoli più affascinanti e suggestivi della foresta.

Per i ragazzi che aderiranno per il tramite di “Sogni e bisogni” la partecipazione alla giornata sarà gratuita mentre i loro familiari godranno di uno sconto ulteriore, potendovi prendere parte al costo di 6 euro. Gli studenti interessati dovranno darne conferma entro martedì 12 novembre all’indirizzo mail info@compagniadellafortezza.org oppure agli incaricati di “Sogni e bisogni” che saranno presenti a scuola nei giorni antecedenti la scadenza del 12 novembre. Contestualmente, dovranno segnalare se saranno in grado di muoversi autonomamente con i loro familiari oppure necessiteranno di usufruire del servizio navetta messo a disposizione dal progetto “Sogni e bisogni”.

Il ritrovo per i partecipanti è previsto per le ore 9.00 presso il parcheggio dell’Ospedale di Volterra; l’escursione si protrarrà anche nel pomeriggio. Il pranzo sarà al sacco a carico dei partecipanti e si terrà presso un’area attrezzata della riserva.

Per maggiori info: Carte Blanche – tel. 0588 80392 – mail info@compagniadellafortezza.org

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK