IN SICILIA, GIA’ PARTITE LE PRIME ATTIVITA’ IN TRE ISTITUTI

di

In Sicilia, grazie ad una situazione che si è più normalizzata rispetto allo scorso anno scolastico, già ad ottobre sono ripartiti i corsi di gioco al tavolo nelle classi elementari e medie in orario scolastico, mentre con i corsi di giocomotricità si partirà tra pochi giorni, ossia entro la fine di novembre. Il Referente regionale Riccardo Merendino, è riuscito a portare il progetto SME in tre Istituti, l’IC Verdi e il Nazario Sauro con gli studenti della secondaria di primo grado e il Garzilli con gli studenti della primaria.

Le attività vengono svolte in 9 classi con un totale di 190 studenti, la metà delle elementari e l’altra delle medie, che stanno dimostrando un grande entusiasmo per i corsi. Per ciò che concerne il Club di Scacchi, invece, il programma è già pronto, ma ile attività partiranno i primi di dicembre per consentire ai ragazzi che lo scorso anno non hanno potuto partecipare alle attività, di completare il primo ciclo di lezioni facendosi così trovare pronti per affrontare il percorso del Club.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Minori e difficoltà nella pandemia – Parte la promozione del progetto con i genitori

di

  “I bambini di oggi sono più puliti, forse più sani, magari più seguiti e sicuramente più protetti di quelli di 50...

Presentazione Progetto SME: ecco i relatori

di

Sabato 28 novembre 2020, dalle 15,30 alle 18,30, con una diretta video trasmessa in contemporanea sulle pagine Facebook dell’Ufficio Progetti CSEN e...

L’11 marzo, il terzo webinar gratuito rivolti ai genitori

di

Giovedì 11 marzo, si svolgerà il terzo webinar gratuito tenuti dagli esperti del Gruppo Sostegno Genitori nell’ambito del Progetto Scacchi Metafora Educativa....

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK