Si parte!

di

Il 1° marzo 2018 ha preso avvio il Progetto La scuola una piazza della città.

Nel nome, gli elementi qualificanti del progetto: come nelle piazze della città si fanno incontri che possono cambiare i destini, così nelle scuole i bambini e le famiglie si incontrano e incontrano nuove opportunità di crescita.

Nell’immagine logo il richiamo a…

 

la geografia di Genova…. il semicerchio ricorda la morfologia cittadina, una città che distribuisce i suoi municipi a raggiera intorno ad un centro, spartiacque tra terra e mare

il policentrismo… non un centro e le sue #periferie, ma un grande centro che è collegato a raggiera ad altri centri piccoli non minori. Un arcipelago di isole tra loro collegate in una dialettica permanente tra identità e differenza.

la circolarità della piazza genovese per eccellenza… Piazza de Ferrari. Dai primi anni del Novecento la piazza è il punto di riferimento per misurare le distanze di altre località da Genova. E’ quindi un centro che richiama il margine, il confine e lo connota quantitativamente e qualitativamente

il bigo… la struttura architettonica che si ispira alla gru usata per il carico e lo scarico delle merci nel porto e ha la funzione di sostenere il tendone della sottostante piazza delle feste. Altra piazza di Genova, dalla piazza che “conta” alla piazza che “canta”. Conoscenza e convivialità, elementi qualificanti della piazza e del progetto

il geomag… il gioco magnetico che costruisce per attrazione, diverse polarità contribuiscono a generare solide forme. Come nel gioco, le azioni del progetto connotate nella loro specificità dai differenti colori,  concorrono insieme a costruire una proposta di contrasto alla #povertàeducativa coerente e coesa

il logo della Fondazione Con i bambini…. arancione e circolare, geometria e cromatismo che ricorrono a segnare un “disegno” condiviso

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK