Fotografare con Scholé per conoscere il territorio e amare la bellezza

di

Poteva mancare il laboratorio di fotografia nel programma di Scholé? No di certo. E infatti ieri è partito alla grande con 14 ragazzi interessati ed entusiasti guidati dall’instancabile Andrea Sarno che ha introdotto il tema. I ragazzi si sono già organizzati con un gruppo su whatsapp dove condivdiere le loro produzioni.

Attraverso l’apprendimento del linguaggio fotografico e l’utilizzo delle nuove tecnologie il laboratorio si prefigge di identificare e riflettere sui punti di forza e sulle problematiche della comunità, favorire lo scambio di opinioni, contribuire alla lettura e alla conoscenza del territorio, diffondere ricerche sul valore della bellezza e dell’Arte, generare dinamiche positive mediante mostre ed installazioni, e più in generale momenti di confronto.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Produrre musica con Scholé

di

Ma lo sapevate che Scholé promuove anche un laboratorio per imparare a produrre musica digitale? E’ iniziato ieri, presso l’Istituto Valle, e...

Facciamo pace. L’attività di mediazione sociale all’Arcella (Padova)

di

Uno sportello di mediazione dei dissidi e dei conflitti che possono nascere all’interno delle classi degli Istituti Valle e Briosco e nei...

Un sostegno per ragazzi e genitori. Lo sportello di ascolto

di

È operativo lo sportello psicologico per ragazzi e genitori dell’Arcella. I ragazzi dagli 11 ai 17 anni e i loro genitori potranno...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK