Chi siamo: la Cooperativa Noemi

di

La Cooperativa Noemi nasce da un gruppo di volontari, appartenenti alla Parrocchia S. Cuore in Crotone, accompagnato sin dagli inizi, dalla Congregazione delle Suore della Divina Volontà.
Il percorso insieme si concretizza nel 1997 con l’apertura del Centro “Noemi”, da una intuizione iniziale, che affonda le sue radici nella fede cristiana, nel tentativo di coniugare e far convergere la vita e la fede, come normalità di vita al servizio degli “ultimi” e dei “piccoli”
Nel 2001, viene costituita la Noemi Cooperativa Sociale a r.l., che opera negli ambiti che riguardano i minori, le donne e le famiglie ed ha come settori di riferimento l’accoglienza non-residenziale, il sostegno, l’accompagnamento, la prevenzione, la promozione, la formazione e l’orientamento.
La Cooperativa Noemi ha come obiettivo finale della propria azione, costruire una realtà sociale e culturale in cui vengano garantiti e tutelati i diritti e l’integrazione dei minori, adolescenti, giovani, adulti, anziani, anche immigrati di qualsivoglia nazionalità – con o senza cittadinanza italiana -, religione, gruppo e/o appartenenza, con una particolare attenzione ai minori, alle giovani donne e alle famiglie, promuovendo così una migliore qualità di vita familiare, sociale e le pari opportunità.
La stessa svolge principalmente attività di accoglienza, aggregazione, socializzazione, prevenzione, formazione, assistenza, e promozione.
La cooperativa gestisce diversi servizi:
  • Centro “Noemi”: servizio diurno di integrazione sociale rivolto a ragazze adolescenti e giovani donne;
  • Centro per la Famiglia: offre servizi gratuiti per promuovere, accompagnare e sostenere la famiglia;
  • Centro antiviolenza “Udite Agar”;
  • Centro “Piccoli passi”: servizio rivolto a minori all’interno del quale si svolgono attività formative, artistiche, ludiche, ricreative ed accompagnamento scolastico;
  • Bottega di Rut: laboratorio artigianale di ceramica artistica per favorire l’inclusione sociale e lavorativa delle donne crotonesi.

Il progetto RI.PARTI.AMO. nasce dal constante lavoro che gli operatori della Cooperativa Noemi, svolgono in maniera capillare sul territorio crotonese da ormai vent’anni. Con il lavoro sul territorio, si è constatato, che esistono una serie di bisogni sociali a cui non viene data risposta, perché vi sono emergenze e problemi irrisolti, perché si desidera migliorare l’ambiente educativo, le condizioni socio-culturali e la qualità della vita di minori e famiglie, che vertono in situazioni di vulnerabilità. L’idea di un progetto così ricco di attività e partner è andata via via definendosi dal dialogo con gli attori che da anni ascoltano e cercano di dare risposte ai bisogni del territorio. L’idea progettuale nella sua fase iniziale nasce dall’equipe della cooperativa Noemi che sceglie di essere soggetto responsabile di questa iniziativa, la stessa, ha preso corpo e anima strada facendo, dopo aver avuto la possibilità di condividere idee, innovazioni ed attività con gli altri attori partner di questo progetto, dove ognuno, nel suo specifico ambito d’intervento a favore del contrasto della povertà educativa e culturale, ha potuto dare il proprio contributo, aprendoci cosi “insieme” ad un dialogo co-progettato con lo scopo ultimo e condiviso di dare risposta ai bisogni spesso latenti di minori e famiglie del territorio crotonese.

Le azioni della Cooperativa nell’ambito del progetto RI.PARTI.AMO. verteranno sul contrasto alla povertà educativa e culturale mediante laboratori scolastici ed extrascolastici; rafforzamento dei servizi e dei punti di riferimento per le famiglie vulnerabili; potenziamento azioni di sistema basate su relazioni di comunità tra famiglie, scuole e territorio; gestione e coordinamento del progetto.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Fare squadra!

di

Luglio è il mese in cui è partito il progetto RI.PARTI.AMO, avviato grazie al contributo di Con i Bambini, della Fondazione San...