Parola d’ordine: Pizzaaa!!!

di

La preparazione della pizza al Presidio di Marina di Acate

Nello spazio infanzia del Presidio di Marina di Acate, la preparazione insieme ai bimbi della pizza. Ce ne parla Emanuela Gurrieri, Cooperativa Aksara, Pedagogista e Animatrice di “Ri-Belli per Crescere”.

“Parola d’ordine: Pizzaaa!!!

Oggi nel nostro dolce nido d’accoglienza a Marina d’Acate, maccheronicamente definito “Macconi”, ci siamo alzati le maniche, allacciati il grembiule e messo le mani in pasta.

Abbiamo fatto un bellissimo laboratorio di cucina, preparando uno dei must della tradizione culinaria della nostra penisola: la pizza!

Tutti i bimbi hanno partecipato curiosi e attivi nella preparazione, ma soprattutto nell’assaggio di un prodotto preparato interamente con le loro manine.

È stata una piacevole mattinata, all’insegna di una festosa e gioiosa armonia.

Io e la mia collega Irene Tuccio, abbiamo avuto modo di notare l’educazione esemplare di questi bambini che, dopo aver preparato la speciale merenda, hanno provveduto in maniera spontanea a risistemare l’aula aiutandoci in maniera cooperante ed efficiente.

È stata la conferma di quanto siano autosufficienti nonostante la tenera età, motivo di una interessante riflessione e di confronto; infatti, nella nostra occidentale e super accelerata società odierna, in cui comfort e benessere cullano e iper-proteggono i nostri figli, non capita spesso di incontrare bambini della prima infanzia responsabilizzati in tal senso.

Motivo per il quale crediamo fortemente che questi bimbi, sfortunati a causa della loro residenza remota e marginale, abbiano diritto a delle opportunità di socialità maggiori, ad un potenziamento nella loro prescolarizzazione, in modo da poter diventare dei ragazzi con talenti ben definiti, pronti a mettersi in gioco per costruire un meraviglioso futuro e diventare delle preziose risorse per il nostro territorio”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

La fratellanza che unisce

di

I saluti per le festività natalizie nello spazio infanzia di Marina di Acate, nel racconto di Emanuela Gurrieri, cooperativa Aksara

Ri-Belli, coinvolgere la comunità scolastica

di

L'intervento di Lorena Galesi, pedagogista dell'Associazione Lauretana di Vittoria e Vice Presidente Anpe Regione Sicilia, in merito all'attività dell'equipe di Ri-Belli nell'istituto Cap. Puglisi di Acate

La dimora: uno spazio di relazioni

di

Il progetto Ri-Belli per abitare, prosegue la propria attività. Ecco gli ultimi aggiornamenti