Progetto RETE!, ai nastri di partenza il il centro estivo Grest 2020

di

Anche in questo anno segnato dall’emergenza sanitaria dovuta al Covid-19, torna da lunedì 29 giugno a venerdì 31 luglio 2020 il Centro Estivo GREST 2020, proposto presso l’Oratorio don Bosco grazie dall’Associazione Educare alla Vita Buona, d’intesa con la Parrocchia di San Benedetto-San Donato e il locale Circolo ANSPI.

Dopo una primavera “social”, segnata dalla quarantena e dalle scuole chiuse, bambini e ragazzi hanno dunque l’opportunità di un’estate davvero “sociale” dove riscoprire la bellezza di stare insieme. Sempre alla giusta distanza e con le dovute precauzioni, però…

nfatti, le procedure di iscrizione e di partecipazione saranno fortemente modificate rispetto agli anni precedenti ed il numero di partecipanti sarà limitato per rispettare le norme di distanziamento sociale e prevenzione dell’infezione. Sarà dunque chiesto a tutte le famiglie di condividere e sottoscrivere un patto di corresponsabilità per gestire al meglio la situazione e rispettare tutte le indicazioni e le norme di comportamento.

Il tema scelto per il Centro Estivo GREST 2020, seguendo l’apposito sussidio preparato dall’ANSPI, è quello del viaggio: “EraOra! Viaggio al centro della terra”. L’avventura che viene proposta ruota intorno alla domanda… che cosa rappresenta il centro della nostra vita?  Si ri-scopriranno parole come essenzialità, bellezza, difficoltà, amicizia, fiducia, fraternità e condivisione.

Grazie al progetto RETE!, sostenuto dall’Impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, nel quale è coinvolto come partner anche il Comune di Gualdo Tadino, sarà possibile accogliere in modo totalmente gratuito fino a 35 partecipanti. Per approfittare di questa opportunità, occorre farne domanda al momento dell’iscrizione, certificando il proprio ISEE . Sarà data priorità alle famiglie con ISEE inferiore.

Le iscrizioni si sono aperte sabato e domenica scorsi e si chiuderanno domenica 21 giugno. Nei primi due giorni sono già stati prenotati circa la metà dei posti. Si consiglia pertanto chi fosse interessato, considerato il numero limitato di partecipanti, di effettuare quanto prima l’iscrizione del proprio figlio/a.

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK