Due videoincontri per genitori della scuola media.

di

Il distanziamento sociale rappresenta per tante famiglie una prova inedita e complessa, dalle tante variabili ed incognite. Per aiutare ad affrontarla, nell’ambito del progetto Resiliamoci sono stati organizzati due incontri (a distanza), programmati per l’8 maggio e il 22 maggio, e rivolti ai genitori dell’istituto scolastico comprensivo Aldo Moro, a Fabriano (An). Promotori dell’iniziativa sono Cooss Marche e Ambito Territoriale e Sociale n.10, insieme all’Istituto comprensivo Aldo Moro, Fabriano est.

Il primo incontro è sulla “Gestione educativa dei figli ai tempi della quarantena”, e qui si danno consigli alle mamme e ai papà su come rapportarsi con i figli in questo complicato periodo, anche a seconda delle fasi di crescita e di età. I temi vertono sull’attività motoria, l’attività sociale e il rischio di perdita di autonomia. “In questo momento di emergenza la nostra quotidianità e quella dei nostri figli è stata stravolta e come genitori ci troviamo di fronte situazioni nuove da affrontare e difficoltà da superare. Come trovare le giuste strategie per supportare i nostri figli in questo contesto così particolare? Come fare in modo che questa costrizione diventi un occasione di crescita e di approfondimento?” spiegano gli organizzatori.
Con: Alessandra Lovari, pedagogista Cooss Marche.
Quando: 8 maggio 2020 – 0re 18:00
Dove: in modalità a distanza su Google Meet.

 

Il secondo incontro verte invece sul tema: “Google Generation: essere genitori connessi” e serve a istruire i genitori su cosa vuol dire comunicare e interagire nell’era degli smartphone. In altre parole, cosa significa, per i figli e per chi li educa, misurarsi e vivere immersi nella comunicazione digitale. “Se internet è l’habitat naturale dei ragazzi nati in epoca digitale, anche le generazioni provenienti dal mondo analogico ormai comunicano, lavorano e socializzano grazie ad internet, tanto che oggi possiamo parlare di ‘Google generation’. Ma quali sono le caratteristiche di questo nostro modo di stare al mondo? Quali i rischi e le opportunità, come genitori?”, spiegano gli organizzatori a proposito del tema dell’incontro.
Con: dott. Paolo Schiavo del Dipartimento Dipendenze Patologiche Asur Av.
Quando: 22 maggio 2020 – ore 18:00
Dove: in modalità a distanza su Google Meet.

Per informazioni, inviare una mail all’indirizzo alessandralovari@gmail.com, specificando il proprio nome e cognome, età del proprio figlio e incontro a cui si è interessanti. Verrà inviata conferma ai partecipanti ammessi fino ad esaurimento posti disponibili e successivamente le istruzioni per partecipare.

Lo sportello telefonico di orientamento.

A questi due incontri è poi legata la seconda iniziativa: l’attivazione di uno “Sportello telefonico gratuito di supporto pedagogico per dei genitori” pensato per dare orientamento a chi si trova alle prese con problemi scolastici o educativi per i propri figli. Liniziativa, di cui daremo maggiori informazioni in un prossimo post, è rivolto ai genitori dell’istituto scolastico comprensivo Aldo Moro, a Fabriano (An), su iniziativa di Cooss Marche e Ambito Territoriale e Sociale n.10, insieme all’Istituto comprensivo Aldo Moro, Fabriano est.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK