Didattica musicale a distanza: “Mamma mia dammi cento lire”

di

Chi di voi non ha mai canticchiato “Mamma mia dammi cento lire, che in America voglio andar”? Ebbene, se volete imparare a cantare uno dei brani più celebri sull’emigrazione italiana nel mondo, ascoltate la video-lezione di Graziella Guardiani e Carlo Di Silvestre.

Mamma mia dammi cento lire…

"Mamma mia dammi cento lire, che in America voglio andar!" Chi di voi non conosce questo verso? Grazie alla video lezione del Progetto "Radici" potete cantare anche voi una delle canzoni più belle sull'emigrazione italiana nel mondo. E allora cosa aspettate? La voce di Graziella Guardiani vi guiderà.E se volete scaricare il testo e lo spartito, visitate il nostro blog:https://percorsiconibambini.it/radici/Buon canto in famiglia!Mamma mia dammi cento lire che in America voglio andar Mamma mia dammi cento lire che in America voglio andar …!Cento lire io te li dò,ma in America no, no, no Cento lire io te li dò,ma in America no, no, noSuoi fratelli alla finestra, mamma mia lasciala andar. Suoi fratelli alla finestra, mamma mia lasciala andar.Quando fu in mezzo al mare il bastimento si sprofondò Quando fu in mezzo al mare il bastimento si sprofondò.I miei capelli son ricci e belli L’acqua del mare li marcirà I miei capelli son ricci e belli L’acqua del mare li marciràIl mio sangue è rosso e fino, i pesci del mare lo beveran. Il mio sangue è rosso e fino, i pesci del mare lo beveran.Le parole dei miei fratelli sono quelle che m’han’ tradì’ Le parole dei miei fratelli sono quelle che m’han’ tradì’Le parole della mia mamma eran tutta verità,Le parole della mia mamma eran tutta verità.

Pubblicato da Progetto "Radici" su Mercoledì 1 aprile 2020

 

Scarica il testo e lo spartito di “Mamma mia dammi cento lire”

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK