“BOOMER E NATIVI DIGITALI: un dialogo non sempre facile”: il 2 dicembre seminario a Sora

di

L’evento, organizzato in collaborazione con il Comune di Sora rientra nelle iniziative del IV Meeting annuale del progetto PRIMAI – selezionato dall’impresa sociale CON I BAMBINI nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – e con ente capofila la Cooperativa sociale Santa Chiara di Manfredonia

 

COMUNICATO STAMPA 

Si terrà venerdì 2 dicembre nella sala Consiliare del Comune di Sora il convegno dal titolo “Boomer e nativi digitali: un dialogo non sempre facile”.  L’evento rientra nelle iniziative del progetto PRIMAI – selezionato dall’impresa sociale CON I BAMBINI nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile – organizzate in occasione del  IV Meeting di rete.

Dall’1 al 3 dicembre, infatti, lannuale Meeting del progetto PRIMAI  sarà ospitato dal territorio di Sora. Sarà una tre giorni ricca di appuntamenti che vanno dal confronto tra i partner di Manfredonia, Sora e Crotone sullo stato del percorso attuato e sugli obiettivi finali, ad una giornata di studi e approfondimento sui temi “Educazione e digitale”.

Quest’ultima iniziativa si terrà il 2 dicembre a partire dalle ore 9 con il seminario  “BOOMER e NATIVI DIGITALI: un dialogo non sempre facile. La dimensione educativa”, organizzato in collaborazione con il Comune di Sora in qualità di ente partner di progetto, che si pone come obiettivo quello di ampliare il confronto della rete PRIMAI con enti, Istituzioni scuole e comunità educante sull’utilizzo delle nuove tecnologie in ambito educativo, tra rischi e opportunità.

L’evento è stato accreditato dall’Ordine degli Assistenti sociali del Laziovarrà sei crediti formativi ai partecipanti – e potrà essere seguito anche online in diretta collegandosi al seguente link di Google Meet  meet.google.com/nyu-oajm-stp

Per informazioni e iscrizioni contattare l’associazione il FARO ODV al numero 0776 287320

IL PROGRAMMA DEL SEMINARIO

SCARICA LA LOCANDINA

Di seguito il programma del seminario BOOMER e NATIVI DIGITALI: un dialogo non sempre facile. La dimensione educativa”

 

09:00 – Inizio lavori: saluti istituzionali Comune di Sora/Curia

09:15 – Introduzione al tema P.R.I.M.A.I.  a cura del responsabile progetto Fabrizio Di Stante

09:30 – Angelo Gallo (ass. Teatro della Maruca) e Miriana Perruzza (ass. Il Faro ODV) “L’esperienza di Rino il Calzino: Dove eravamo rimasti…”

09:45 – Relazione Dott. Rufo Donato (psichiatra U.O.C. CSM Sora) “I servizi sanitari territoriali: la mediazione rischi e potenzialità relativi agli usi e agli abusi dei luoghi informatici”

10:00 – Relazione Dott. Ottaviani Maurizio (AIPES) “I servizi sociali territoriali: i nuovi luoghi del confronto impellenze sociali a supporto delle famiglie”

10:15 – Relazione Dott.ssa Maria Grazia Baldanzi (assistente sociale ASL Frosinone) “L’osservazione sperimentale nei contesti educativi. I risvolti sociali all’interno dei nuclei familiari”

10:30 – RelazioneProf.ssa Mariolina Ciarnella (presidente IRASE Nazionale) “La scuola nel difficile compito di mediazione con le nuove agenzie educative. Insegnanti 2.0”

 

10:45 – Pausa

 

11:15 – Relazione Prof. Sesti Paolo (psichiatra, psicoterapeuta U.O.C. CSM Crotone) “La cultura della connettività: dimensioni collettiviste ed individualiste. Il parere delle neuroscienze”

12:00 – Relazione Dott. Sesti Alberto (creatore di videogiochi in collegamento dal Giappone) “Il racconto della visione del target dal punto di vista del creatore di giochi”

13:00 – Pausa Pranzo

 

Nel pomeriggio la giornata di studio proseguirà con ulteriori momenti di riflessione e confronto e con la formazione dedicata ai docenti a cura dell’ente partner di progetto IRASE sul tema “Strumenti ed ambienti digitali: progettare percorsi educativi per sviluppare comportamenti consapevoli e prevenire le dipendenze”  condotta dalla formatrice Dott.ssa Selenia Conti

 

FORMAZIONE DOCENTI – I docenti interessati a partecipare alla formazione possono fare richiesta di iscrizione al link https://forms.gle/RSFdUY4Znx9DNJt7A

 

Il IV Meeting PRIMAI, infine, si concluderà sabato 3 dicembre con l’incontro tra partner di progetto per l’elaborazione del report finale e strategie operative utili alla conclusione del percorso a contrasto della povertà educativa minorile.

 

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016, è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD www.conibambini.org

 

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Siglata convenzione tra Comune di Sora e associazione SOS Donna per la ristrutturazione dell’edificio ValFrancesca

di

E’ stata siglata questa mattina la convenzione tra il Comune di Sora e l’associazione “Sos Donna Sportello Telematico e Centro di Ascolto”...

A Sora la “Giornata dei papà”, l’evento di PRIMA I nel Centro Minori San Luca

di

Si terrà domani, venerdì 4 settembre, dalle ore 18 negli spazi del Centro Minori “San Luca” a Sora l’evento   “La Giornata dei...

A Sora “Incontro…con i SOGNI”: incontri esperenziali per potenziare il ruolo educativo

di

Di Il Faro Sora Onlus – Il progetto P.R.I.M.A.I. apre la strada verso una nuova avventura partecipata con il territorio, sfidandosi nel...