A Sora boom di presenze per le attività estive di PRIMA I

di

Di Miriana Perruzza* – Vorrei condividere con voi questa riflessione che mi è scaturita spontaneamente in merito al nuovo inizio delle attività estive del progetto PRIMA I dell’anno 2021 che abbiamo scelto di chiamare – e non a caso – “Officine dei sorrisi”.

Iniziamo con la sorpresa di trovare 80 bambini pronti per continuare a giocare con noi. Un successo inaspettato in termini di risposta che leggo come il risultato di oltre due anni di lavoro con e per il territorio.
Grazie alla disponibilità di S.E. Mons. Gerardo Antonazzo Vescovo di Sora e alla collaborazione con l’Unità Pastorale Parrocchie del Divino Amore, Santa Maria assunta e Santa Restituta, anche quest’anno si sono aperti gli spazi del Centro Minori San Luca.

La bella novità è la positiva risposta delle famiglie che hanno evidentemente riconosciuto il buon lavoro che si sta conducendo con i vari laboratori. Le scuole anche hanno avuto un ruolo importante perché hanno fatto da cassa di risonanza all’iniziativa estiva.
Molti dei bambini li ho ritrovati nelle sabbiere della Ludoteca, nella piscina di palline, nel villaggio
delle casette immediatamente dietro il grande telo P.R.I.M.A.I. e il filo che si sta costruendo è apparso subito evidente: una ritrovata complicità in un contesto diverso. Uno stimolo professionale molto forte che mi ha attivato la fantasia rispetto ai percorsi che condividerò con questi numerosi gruppi di bambini.
E se tutto questo diventasse un racconto video? Seguiteci per scoprirlo….

*Operatrice associazione “Il FARO ODV” – SORA

LA FOTOGALLERY

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

“Il manuale del perfetto genitore non esiste”: la testimonianza dallo Sportello di ascolto di Sora

di

Nell’ambito delle attività del progetto P.R.I.M.A. I. è stato attivato lo “Sportello di Ascolto” pensato per genitori e insegnanti. Lo sportello, rivolto...

Il teatro per imparare a crescere: la prima formula è il “buon esempio”

di

Di Sara Paone* -Le storie che propongo ai bambini sotto forma di gioco d’interpretazione lasciano sempre il segno. La prima azione importante...

Psicomotricità: “Un percorso per valorizzare il gruppo e aiutare chi è in difficoltà”

di

Contributo a cura di Alessia Rocca* – Se c’è una cosa che davvero succede sempre nei laboratori di psicomotricità del progetto PRIMA...