“Oltre la maschera”, il laboratorio di creatività digitale ai tempi del Covid-19

di

Di Marco Vinci* – In questo periodo lavorare nel laboratorio di creatività digitale del progetto PRIMA I significa anche confrontarsi con bambini che guardano agli adulti nascosti dietro una mascherina che attutisce i loro i sorrisi, le espressioni, le emozioni.

Rientrare a scuola ha significato fare i conti con questa deprivazione che è raccontata, in maniera quasi struggente, in moltissimi disegni dei bambini.

Io sto conducendo il Laboratorio presso il plesso di Carnello – sul territorio laziale coinvolto dal progetto PRIMA I e che coinvolge Sora e dintorni – ed il nostro percorso quest’anno è partito dal racconto sviluppato attraverso il disegno ed il colore.

Ad un certo punto Filippo mi ha fatto notare che non vedeva la mia bocca…… me lo ha detto in una maniera che mi è arrivata forte, intrisa di un significato più profondo, non espresso.

Ho provato a sollecitarlo rispetto a questa suggestione e lui mi ha detto: “Non conosco i tuoi denti…..non lo so se mi ridono”.

I bambini hanno raccontato delle mascherine e, spesso, lo hanno fatto lasciando trasparire l’effetto barriera che loro percepiscono.

Dietro quella espressione buffa c’era il percorso di questa prima arte dell’anno: attraverso le faccine moji stiamo riproducendo tutte le amozioni che le mascherine degli adulti negano ai bambini. Un viaggio affascinante come lo è ogni esperienza di confronto con i bambini.

 

*Esperto creatività digitale associazione “Il Faro Onlus” Sora

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Il progetto P.R.I.M.A. I. ospite di Buongiorno Regione Lazio Rai3 – IL VIDEO

di

Nella puntata del 23 maggio della trasmissione “Buongiorno Regione Lazio” su Rai3 è stato dedicato spazio al progetto P.R.I.M.A. I. Ospiti in...

PRIMA I, Oltre 80 bambini nei laboratori estivi sul territorio di Sora -VIDEO

di

Grande successo per le attività estive del progetto PRIMA I sul territorio di Sora. Sono oltre 80 i bambini che hanno scelto...

“Come un vulcano…”, a Sora le emozioni del rientro a scuola diventano arte

di

Le scuole sono ripartite da qualche settimana e i nostri amati bambini hanno potuto far ritorno tra i banchi, seppur alle prese...