Sportello d’Ascolto a Sora, SOS DONNA: “Continuiamo a prenderci cura delle famiglie”

di

In questo tempo di emergenza sanitaria legata al Coronavirus l’associazione SOS DONNA all’interno del
progetto P.R.I.M.A.I. ha attivato uno sportello di ascolto – a distanza – destinato a insegnanti e genitori.

Obiettivo dello Sportello è – in continuità con quanto fatto finora dal percorso progettuale sul territorio di Sora – garantire anche in tempi di pandemia un supporto psicologico a cura di professionisti. Lo Sportello d’Ascolto di SOS DONNA è attivabile mediante il numero telefonico 389 889 1377 ed offre una risposta di:
Sostegno Professionale Gratuito alle famiglie, in questo periodo di emergenza, che non è solo sanitaria, ma è anche psicologica e relazionale“, spiegano.

“Restiamo in contatto con le tante famiglie che in questi giorni difficili riscontrano nuove esigenze e
segnalazioni, specie in merito alla complessità dettata dal vivere molto vicini tra le mura casalinghe in un
periodo così lungo – proseguono le responsabili del servizio per l’associazione partner SOS DONNA – Il servizio è rivolto a tutte le famiglie del nostro territorio, degli Istituti Comprensivi 2° e 3° di Sora e dell’ I.C. MT Cicerone di Arpino. Ogni telefonata è coperta dalle norme della privacy”.

Per richiesta di informazioni aggiuntive e concordare gli appuntamenti telefonici è possibile anche mandare una mail a  sosdonnasora@gmail.com

Regioni

Ti potrebbe interessare

Sportello d’Ascolto a Sora, SOS DONNA: “Ogni giorno in campo per accogliere e supportare”

di

Contributo a cura dell’associazione SOS DONNA- SPORTELLO TELEMATICO E CENTRO D’ASCOLTO (Sora)- Lo Sportello d’Ascolto del progetto PRIMA I sul territorio di...

SOS DONNA e lo “Sportello d’Ascolto” a distanza: “Garantita continuità dell’assistenza”

di

Contributo a cura di Marlene Frisoni* –  Nel periodo di emergenza sanitaria causa Covid-19, l’associazione “SOS Donna – Sportello Telematico e centro...

PRIMA I, ripartenze ai tempi del Covid-19: dalle difficoltà nascono nuove opportunità

di

PRIMA I cambia pelle ma non obiettivi. Sapevamo che non sarebbe stata una facile ripartenza per le attività del progetto che nascono...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK