A Crotone avviato il percorso sulla “comunicazione ecologica”

di

E’ iniziato negli scorsi giorni un percorso dedicato alla “Comunicazione ecologica” all’interno del progetto PRIMA I sul territorio di Crotone, organizzato dalla Cooperativa Agorà Kroton Onlus e curato da Fabio Riganello.

La “comunicazione ecologica” è l’applicazione dei principi ecologici alle relazioni umane: coltivare le risorse di ogni persona, rispettare la diversità e nello stesso tempo mantenere una coesione globale in modo che le persone possano agire insieme per un obiettivo comune.

Il percorso sulla comunicazione  che abbiamo avviato si pone come esigenza di applicare i principi basilari alle relazioni umane, ossia di trovare un equilibrio tra l’individuo, il gruppo e l’ambiente. – spiega Riganello – In altre parole il rispetto della “diversità”, del gruppo e del contesto. In tal modo si favorisce la cooperazione tra gli individui nel gruppo e, allo stesso tempo, nessuno subisce danni a vantaggio di altri”.

Individuare quali sono anche le “trappole della comunicazione” e le tecniche da utilizzare per evitarle è  un altro aspetto importante che verrà approfondito nei vari incontri sul tema che saranno aperti a genitori, insegnanti e comunità educante in generale.

Altro punto importante è il seguente: coltivare le risorse ovvero usare al massimo le capacità proprie e altrui, favorendo la crescita e l’espansione delle capacità stesse. A differenza del gruppo gerarchico – prosegue Riganello –  dove è il leader a dominare la discussione e a prendere le decisioni, nel gruppo guidato dalla comunicazione ecologica si portano avanti in parallelo due obiettivi che sono la realizzazione di ogni membro e il raggiungimento dello scopo collettivo”.

La “comunicazione ecologica”, spesso sottovalutata, può essere un vero punto di forza ed aiutare le relazioni tra soggetti, tra gruppi: può esser applicata nei gruppi classe, nei gruppi collettivi ma anche semplicemente nella vita quotidiana migliorandola. Ed è dal progetto PRIMA I che vogliamo iniziare a sperimentarne i suoi benefici.

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

PRIMA I, ripartenze ai tempi del Covid-19: dalle difficoltà nascono nuove opportunità

di

PRIMA I cambia pelle ma non obiettivi. Sapevamo che non sarebbe stata una facile ripartenza per le attività del progetto che nascono...

Sportello di ascolto, ripartono le attività a Crotone: il calendario degli incontri nelle scuole partner

di

Stanno ripartendo in questi giorni, dopo la pausa estiva e il fermo dell’attività didattica delle scuole, alcune delle attività dedicate a genitori,...

P.R.I.M.A. I., oltre mille bambini coinvolti nel territorio di Crotone – Comunicato stampa

di

Sono oltre mille i bambini coinvolti dal progetto nazionale “P.R.I.M.A. I.” (Promuovere Risorse per l’infanzia Mediante Approcci Innovativi) – selezionato da impresa...