Il teatro per imparare a crescere: la prima formula è il “buon esempio”

di

bdr

Di Sara Paone* -Le storie che propongo ai bambini sotto forma di gioco d’interpretazione lasciano sempre il segno.

La prima azione importante che necessita dell’attenzione di un bambino durante la sua crescita è il buon esempio.

Il nostro comportamento vale più di molte lezioni ma se questo viene a mancare è li che si ha bisogno di rinforzi . La fiaba educa , le storie drammatizzate lasciano riflettere e sviluppano nel bambino un senso critico fondamentale per “stare al mondo” .

Ultima lettura drammatizzata a fine anno scolastico è stata quella di “ Cappuccetto Rosso e il Lupo “ . Cosa e’ il bene e il male ? Come riconoscerlo ?

Riusciamo infine a trasformare ciò che per noi è male in una buona esperienza ? Proviamo ad immedesimarci in entrambe le parti cercando di capire come ci si sente…

 

 

E la gratitudine delle maestre verso il nostro lavoro è la prova tangibile che la direzione è quella giusta….

 

*Esperta Laboratorio Teatro dell’emozioni  -Associazione Teatro Labrys.  Operatrice presso Fontana Liri ,  San Sosio, Rione Indipendenza e Compre San Vincenzo 

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK