Laboratorio Teatrale con Serenella al Centro Studi Sociali

di

Nel pomeriggio di ieri,  mercoledì 19 dicembre, è stato realizzato un laboratorio espressivo condotto dalla dr.ssa Serenella Di Michele – pedagogista teatrale – con un gruppo di mamme e bambini coinvolti nel Progetto PRIMA, presso una delle aule del Centro Studi Sociali di Scerne di Pineto.

Come è possibile leggere sul sito di DIDATTICA TEATRALEil primo centro di Pedagogia Teatrale in Abruzzo, di cui la dr.ssa Di Michele è Direttore Artistico –  «l’attività teatrale s’ innesta su un’attitudine naturale del bambino che, fin dalla prima infanzia: durante il gioco spontaneo trasforma ciò che lo circonda per inventarsi personaggi, situazioni, luoghi e azioni. Il linguaggio teatrale, infatti, rappresenta uno dei possibili linguaggi esperienziali per la scoperta del sé, delle proprie potenzialità e dei propri limiti, ma anche e soprattutto della propria capacità relazionale e comunicativa».

Uno degli obiettivi di questo laboratorio era proprio quello di al far riflettere sull’importanza della relazione e dell’attaccamento che si crea nei primi anni di vita. Attraverso specifiche attività e giochi “interattivi”, adeguati all’età dei bambini, le mamme sono state stimolate ad utilizzare determinate modalità di interazione con i propri figli sperimentando la bellezza del loro legame.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

Il laboratorio “Dentini” replica a Scerne di Pineto

di

Dopo il primo incontro tenutosi al Consultorio UCIPEM di Pescara, si è tenuta ieri la replica del laboratorio sull’igiene orale di mamma...

Cenni sul Soggetto Responsabile del Progetto PRIMA

di

L’Associazione “Focolare Maria Regina” nasce come Ente morale senza scopo di lucro assumendo la natura giuridica di ONLUS. Dal 2004 l’Associazione gestisce...

Corso di Yoga Mamma-Bambino!

di

  Nel pomeriggio di lunedì 15/04, 29/04 e 06/05, dalle 16.00  alle 17.00, presso il Centro Studi Sociali di Scerne di Pineto,...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK