Bentornati a Scuola da PEL

di

La mia sveglia è suonata qualche giorno fa, in tempo per essere presente alla prima campanella. Oggi primo giorno di scuola…ricordo che gli altri anni mi svegliavo con il magone l’ultimo giorno di agosto…era ancora estate e già cominciavo con la “paura della scuola“.

Ma quest’anno è diverso, provo un’emozione nuova, che non conosco, mi sento agitata, curiosa e confusa, forse il desiderio di incontrare finalmente i miei compagni e più grande della tristezza per la fine del letargo.
Rivedere i miei compagni dal vivo, che bello, non vedo l’ora (infatti sto facendo tardi senza vedere un orologio).

Mi riconosceranno? Sarò loro ancora simpatica? Non avrò più un compagno di banco ? E i prof??? Saranno ancora più buoni ?
Quante domande. quante emozioni nella mia piccola testa. E’ passato troppo tempo per me un letargo di sei mesi non è tanto, ma per i bambini è un tempo lunghissimo, ho paura che mi abbiano dimenticata. So anche, però, che i bambini recuperano in fretta il tempo perduto e credo proprio che fra qualche settimana tutte queste emozioni troveranno il loro posto ed il loro nome.

Avremo il tempo del racconto, il tempo per parlare e il tempo per ascoltare, il tempo per ridere e anche quello per asciugare qualche lacrima, ma sarà, finalmente, un tempo tutto nostro che niente e nessuno ci dovrà più togliere.

Come tanti fiorellini riempiremo il prato della scuola per un’altra primavera, per un anno ancora e avremo la forza di dire in coro:

E’ QUESTO CHE FA LA SCUOLA: COLTIVA I SEMI DEI BAMBINI PER PERMETTERE LORO DI ESSERE DEI FIORI COLORATI NEL GIARDINO DELLA VITA. IO STO CON VOI IN QUESTO PRATO E VI SEGUO SEMPRE ANCHE SE SIETE PIÙ VELOCI DI ME.

BUON ANNO!

FIORELLINI
PREPARATEVI A SBOCCIARE !!!!!

La primavera arriverà !!!

Regioni

Argomenti

Ti potrebbe interessare

Presìdi educativi: da un progetto regionale nasce un’impresa sociale

di

L’impresa sociale Con i Bambini in quanto soggetto attuatore del ‘Fondo per il Contrasto della Povertà Educativa Minorile” ha finanziato attraverso il...

TAPPA 2: GRANDI EMOZIONE NEL LABORATORIO DI SCRITTURA CREATIVA E DIGITALE

di

Il viaggio di Valentina, la reporter del nostro progetto, sta prendendo forma. Eccola in volo sulla sua leggera mongolfiera. Dalla questa posizione...

Gathering: il sociologo e la comunità educante

di

E’ stato di recente pubblicato da Homeless Book il volume di Rocco Di Santo intitolato “Gathering: il sociologo e la comunità educante”....

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK