Mamma aiuta mamma

di

Sono una decina le donne che fanno parte  del gruppo ‘Mamma aiuta mamma’ formate per sostenere altre mamme con un aiuto concreto, grazie al progetto ‘Passi piccoli, comunità che cresce’ sostenuto dall’impresa sociale Con i bambini

 

Ciao, sei una neo mamma, che ha avuto da poco un piccolo nuovo arrivato in casa, ed è difficile organizzarsi ed imparare a organizzare un nuovo tempo in funzione, non più dei nostri ritmi, ma del nuovo sistema familiare.

Potresti telefonarmi, io sono Sabrina, e sono la coordinatrice del progetto “Mamma aiuta Mamma”.

Ho formato insieme ad altri professionisti, nello specifico, una ostetrica, una psicopedagogista ed una neonatologa pediatra, un gruppo di dieci mamme. Non sono tuttologhe, non sono migliori di te, ma hanno già avuto questa tua esperienza. In alcuni tratti sarà molto simile, in altri completamente diversa, ma quello che vi accomuna è aver passato un periodo di grossa fatica.

Loro ce l’hanno fatta da sole, o forse con una rete di amiche, ed è quello che vogliamo fare con te: offrirti una mano concreta, per poter rispondere a quella che è la tua fatica in questo momento. Non sono colf, non sono baby sitter, non sono donne delle pulizie, sono delle mamme che vengono da te, mamma, per poterti ascoltare, poterti se necessario indirizzare all’insieme dei progetti che abbiamo su questo territorio, rivolti agli 0 – 3 anni, ma soprattutto possono provare ad alleviare per un breve periodo la tua fatica.

Possono tenerti il bambino mentre tu  ti fai una doccia, oppure puoi spiegargli come piegare le magliette e loro lo faranno per te. Oppure hai paura di uscire, di andare al parco, perché hai un altro bambino e magari ti devi fermare ad allattare il nuovo nato, e potete organizzare cosa fare e come fare. Andare insieme in posta, e lei può guardare il bambino mentre tu parli con l’addetto, potete andare al supermercato a fare la spesa e tenerti il piccolo, o prender per te le bottiglie pesanti perché magari hai ancora i punti del cesareo.
Insomma non c’è una cosa possibile da fare, ce ne sono tante, ma quella che vale la pena è potersi sostenere, perché la maternità e la nascita sono periodi pieni di gioia ma è utile dirsi che portano con sè tanta fatica, ed è per questo che abbiamo pensato ad un aiuto mirato, sufficientemente competente, perché ripeto, queste mamme non sapranno fare tutto ma hanno noi, dietro, che possiamo dargli una mano, e tu potrai sentirti, forse, un pochino meno stanca.
Io sono Sabrina di seguito trovi i miei contatti. A presto, ciao mamme.

Per prenotare la visita a domicilio o avere informazioni per il percorso di formazione chiama il numero: 3337143601  irisassociazione1@gmail.com

 

Si presenta così nel suo video, rivolgendosi direttamente alle neo mamme, Sabrina Ritorto di IRIS, l’associazione che ha lo scopo di diffondere il diritto alla salute e al benessere, nata a Milano nel 2002 e partner del progetto “PASSI PICCOLI COMUNITA’ CHE CRESCE: pensieri e azioni per contrastare la povertà educativa” che vuole creare occasioni, spazi e incontri capaci di promuovere la crescita, l’apprendimento e la socializzazione dei bambini 0/3 anni e dei loro genitori.

La possibilità di avere una ostetrica a casa o poter parlare con una psicologa sono altre opportunità, oltre a ‘Mamma aiuta mamma’,  disponibili per chi abita a Bollate, Baranzate, Cesate, Novate Milanese, Paderno Dugnano, Senago, Garbagnate Milanese, Solaro, dal 2018 al 2020, grazie al sostegno dell’impresa sociale Con i bambini.

Il video è disponibile sulla pagina facebook @passipiccoli

Regioni

Argomenti

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK