Grazie alla webradio di Panthakù mia figlia Giorgia ha imparato a rispettare gli impegni

di

Morena Scutaro: i ragazzi si sono incontrati on line ogni settimana per programmare servizi e interviste

 

Una delle sue principali preoccupazioni a marzo 2020 era quella che due mesi di lockdown si trasformassero in sessanta e passa giornate di letto e divano. Con il rischio di scombussolare tutte le regole e di perdere di vista gli impegni del quotidiano. Invece, anche grazie al corso on line di web radio, promosso nell’ambito del progetto con capofila Ai.Bi. “Panthakù. Educare dappertutto”, selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, questo per fortuna non è avvenuto.

Morena Scutaro è la mamma di Giorgia Santoro, alunna quest’anno della II F della scuola Montalcini di Salerno. E, dietro le quinte, ha seguito sua figlia anche nelle attività extradidattiche, tenute rigorosamente su piattaforme digitali dopo la chiusura delle scuole per limitare il contagio da Covid-19 da marzo 2020. “Mia figlia si è trovata benissimo – spiega – Era contenta quando le lezioni si svolgevano in presenza e lo è stata anche con la didattica a distanza. Il gruppo si è incontrato ogni mercoledì e, ognuno dalla propria postazione, si è confrontato sul da farsi, organizzando servizi giornalistici e interviste. L’ho vista serena e questo è stato un grandissimo risultato raggiunto”.

Ma la cosa che ha maggiormente soddisfatto la mamma è che “progetti come questi, sono fondamentali per tenere in vita le relazioni tra i giovanissimi, rendere più compatto il gruppo di lavoro e dare un metodo, oltre che un senso di continuità. Mantenere un impegno con costanza è un esercizio di disciplina a cui i ragazzi devono abituarsi”.

Non a caso il penologo brittanico Alexander Paterson sosteneva che il segreto della disciplina è la motivazione, fattore che ha tenuto vivo l’entusiasmo dei giornalisti in erba, capitanati dalle tutor di Amici dei Bambini.

Dal 16 marzo per 20 teen giornalisti il lavoro redazionale della webradio di Panthakù riprenderà, sempre a distanza, ma sempre con lo stesso entusiasmo.

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

La Dirigente del Denza: fondamentale inviare un messaggio di vicinanza ai nostri alunni, anche grazie a Panthakù

di

Mettiamola così. Non è stato un anno semplice. Ma a volte le difficoltà servono a crescere. Come diceva Albert Einstein, è nella...

Il gioco serio della formazione: in Campania con “Panthakù. Educare dappertutto” i docenti in prima linea

di

  In Campania soffia una bella brezza di cambiamento. E’ immediato il richiamo a quel vento dell’Est che fa atterrare nel viale...

Formazione e divertimento: così Panthakù ha resistito al covid19

di

Danza, teatro, sport e laboratori artigiani. L’impegno della rete vince la sfida   La speranza, naturalmente, è quella di tornare a guardarsi...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK