Trecce e boccoli, così l’acconciatura diventa fashion con Ai.Bi. e la CNA Campania Nord

di

A Santa Maria Capua Vetere i ragazzi di Panthakù dell’IC Principe di Piemonte imparano i segreti dell’hair styling

 

Trecce, boccoli, colori fashion, acconciature da gran sera e pieghe perfette. Imparare si può, soprattutto se si ha la fortuna di avere di fronte un professionista del settore. Lui si chiama Carmine Di Matteo. A Santa Maria Capua Vetere tutti lo conoscono per Il bazar della bellezza, che di recente ha cambiato sede e nome, trasformandosi in Sensation.

La Cna lo ha cooptato per il secondo anno di seguito per dare lezioni agli studenti dell’istituto Principe di Piemonte che seguono il progetto “Panthakù. Educare dappertutto” e per iniziare un nuovo corso di incontri, pratici e teorici, incentrati sulla bellezza e la cura dei capelli.

 

stage parrucchiere CNA Caserta

“Sono un formatore dell’Oreal, quindi sono abituato a tenere dei corsi – racconta – Confrontarmi con dei ragazzi così giovani non mi era mai capitato e devo dire che è un’esperienza molto interessante, perché il loro entusiasmo è coinvolgente e ci regala ogni volta una marcia in più”.

Il primo step è stato “un incontro sulle loro aspettative – continua Di Matteo – perché credo che sia fondamentale venirsi incontro su quelli che sono i gusti e le esigenze, affinché non restino delusi e siano sempre più motivati”. L’anno scorso, le tematiche che hanno registrato maggiore successo da parte di un pubblico esclusivamente femminile sono state trecce, boccoli e pieghe, “perché le ragazze erano felicissime di imparare i segreti del mestiere e di essere in grado di acconciarsi da sole, senza ricorrere ad aiuti esterni”.

 

Tinture CNA Caserta

Un focus importante sarà dedicato ai colori: non solo a quelli che rincorrono le mode del momento, ma alla loro preparazione e ai principi attivi che li compongono, perché la salute del capello passa innanzitutto per la scelta accurata delle materie prime. In aula “porto sempre le testine, cioè dei modelli sui quali possono testare le proprie competenze e sbizzarrirsi nelle creazioni”.

Con Di Matteo, in alcune lezioni, ci sarà anche un’estetista, per mettere gli alunni nelle condizioni di capire come trucco e capelli spesso debbano trovare un accordo cromatico e stilistico. “Le ragazzine sono molto attratte dal beauty e sono convinto che questo percorso sarà ricco di interessanti sorprese. Il nostro compito è emozionarli, dare loro le basi per imparare un mestiere che potrebbe diventare il loro futuro professionale ed essere al loro fianco per soddisfare tutte le loro esigenze”.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Gli alunni dell’istituto comprensivo Denza star di Radio Città Castellammare di Stabia con Panthakù

di

Ve la immaginate l’emozione di entrare in un vero studio radiofonico, di toccare microfoni e mixer, di apprendere dagli addetti ai lavori...

“Ho imparato ad essere un amico migliore con il peer to peer del progetto Panthakù”

di

“Ho imparato ad essere amico di tutti e a non far male a nessuno”. E ancora. “Mi è servito a crescere e...

La forza della rete: Panthakù, le scuole e le associazioni non si fermano

di

Le testimonianze delle scuole che aderiscono al progetto: “Panthakù è una grande festa fatta di entusiasmo e competenze”   “La scuola. Le...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK