Ad Avigliano (PZ) arrivano i nonni mobilieri

di

Anziani falegnami che hanno passato una vita in bottega a scolpire, piallare, costruire e riparare mobili in legno, daranno vita con l’aiuto di un gruppo di mamme e papà ad una esperienza di  laboratorio partecipato. Realizzeranno insieme uno spazio ludico  educativo, dove bambini da 2 a 6 anni potranno giocare, fare merenda, divertirsi.  Succede in una delle frazioni di Avigliano, grosso comune della provincia di Potenza, una delle realtà coinvolte dal progetto “Nonni di Comunità” che vede come capofila  Auser Lombardia, selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.
Lo spazio fisicamente già c’è, è del Comune che lo ha messo a disposizione del progetto. Bisogna ora arredarlo in modo divertente e creativo con tavoli, sedie, mensole, armadietti, giochi di legno. Oppure  realizzare la sagoma di un grande albero per abbellire una parete.
Ai genitori il ruolo di ideatori ai nonni mobilieri il compito di realizzare i progetti.  Lo spazio  potrà accogliere dai 10 ai 15 bambini e verrà inaugurato a marzo 2020, con una grande festa.

Regioni

Ti potrebbe interessare

Anziani in campo per dare sostegno a famiglie disagiate con bambini da 0 a 6 anni

di

Creare una rete di “Nonne e nonni di comunità” per dare supporto alle genitorialità fragili e valorizzare le risorse che i nonni...

Il “bosco della Speranza” di Tramutola

di

Per tutta l’estate dello scorso anno, fino ad agosto inoltrato, un gruppo di bambini ha frequentato un pomeriggio alla settimana il Bosco...

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK