Ritornare a giocare insieme

di

L’HUB NEST Milano fornisce un servizio multidisciplinare di qualità e accessibile a tutte le famiglie, con focus specifico rivolto alle situazioni di maggiore vulnerabilità sotto vari aspetti.

L’HUB ha attivi diversi laboratori a supporto dei bambini e delle famiglie conosciute dai servizi territoriali, fra queste attività troviamo le attività ludico-ricreative ed educative rivolte alla fascia di età 0-6 anni, i percorsi di sostegno alla genitorialità attraverso incontri con gli esperti e azioni aggregative. Queste ultime attività sono continuate anche durante il periodo di lockdown, causato dall’emergenza Covid-19, grazie all’utilizzo di piattaforme di comunicazione.

Dal mese di giugno, con l’avvio della fase due, sono state investite grandi energie nel supporto educativo, emotivo e sanitario efficace per rispondere alle paure, alle ansie e alle richieste presentate dei genitori.

L’obiettivo che si sta cercando di perseguire in questa fase di riapertura è quello di permettere ai bambini di ricominciare a uscire e giocare con i coetanei, anche se a distanza e muniti delle dovute precauzioni.

L’erogazione da parte dell’HUB NEST Milano di attività ludico-ricreative ed educative in presenza per la fascia di età 0-6 anni aiuta molte famiglie a ritrovare la routine quotidiana, seppur modificata nel profondo, riagganciare reti amicali sospese e conoscere nuovi nuclei provenienti da tutto il territorio limitrofo.

Le attività organizzate dalla seconda settimana di giugno e per tutto luglio dall’hub di NEST, grazie ai centri estivi INNESTI,  hanno lo scopo di rispondere a un bisogno di socialità, individuato dai genitori stessi fra i loro bambini. I beneficiari del servizio sono divisi in gruppi in base alla fascia di età 0-3 anni e 3-6 anni e al rapporto numerico educatore e bambini (1 a 5).

A ogni incontro partecipa anche una figura di riferimento e quindi vengono proposte attività ludico-ricreative e occasioni di socializzazione sia per i bambini sia per i genitori stessi.

“Siamo stanchi ma è veramente bello venire a giocare tutti insieme la mattina, i miei bambini si annoiavano tanto a stare in casa tutto il giorno” (B.)

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK