NEST Bari: come sviluppare una cittadinanza attiva e responsabile.

di

Il quartiere Libertà è una periferia a ridosso del centro della città di Bari; solo pochi isolati lo distanziano da attività commerciali, uffici e locali alla moda. Alla periferia solitamente viene data una connotazione negativa, è considerata luogo ad alto rischio delinquenziale e di grande emarginazione a livello socio – economico. Ma al di là di queste criticità, è fondamentale percepirla non come “altro dalla città” ma come “la città”.

Investire sulle periferie significa andare oltre il pregiudizio, significa investire sulle famiglie, sui bambini, sul futuro, sulla qualità della vita. Significa agire in modo inclusivo e preventivo, significa guardare alle differenze ma essere capaci di integrarle, significa focalizzarsi sulle potenzialità inespresse, sulle risorse umane ed economiche.

Questo è possibile solo lavorando in rete, puntando sulle relazioni, sul valore dei legami, sull’idea di cittadinanza attiva che vede coinvolti cittadini, associazioni e che punta a costruire un dialogo tra pubblico e privato, in sinergia con le esigenze del territorio. L’attivazione e il coinvolgimento di questa pluralità di attori che agiscono in rete è il presupposto per creare una vera e propria comunità di cura.

L’Hub Nest Bari si inserisce attivamente all’interno di questo quadro sociale ponendosi come obiettivo principe quello di lavorare con e per i bambini e per le loro famiglie, coinvolgendoli a trecentosessanta gradi in un percorso di autonomia e di consapevolezza dei propri diritti e responsabilità. Ed è attraverso questo percorso in cui si sviluppano le competenze e gli atteggiamenti della cittadinanza attiva che si realizza il cambiamento, una società migliore e più democratica.

I cittadini attivi non solo conoscono i loro diritti e le loro responsabilità ma mostrano anche solidarietà con le altre persone e sono pronti a dare qualcosa alla comunità.

Questo è uno degli obiettivi che si pone l’Hub Nest di Bari. Creare e rendere resistente una rete di auto-mutuo aiuto tra famiglie. Una rete che possa essere di supporto e di sostegno al fine di impegnarsi a offrire delle possibilità di riscatto per i tanti bambini che popolano la periferia.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK