Città dei Bambini di Misilmeri, tra gioia e allegria ecco la Festa dell’Accoglienza

di

“Festa dell’accoglienza” alla Città dei Bambini di Misilmeri. Si è svolta nella sede di via Chiasso Dante Alighieri per inaugurare l’anno scolastico 2019/2020 all’insegna della gioia e dell’ allegria ed alla presenza dei bimbi e dei loro genitori.

Genì Fontana, direttrice del Polo educativo per l’Infanzia, ha sottolineato: «L’inserimento a scuola è una fase importante e delicata per tutti i bambini, soprattutto per i piccoli che affrontano per la prima volta il “distacco” dai genitori. A tutti voi va il nostro affettuoso benvenuti.  Pieni di energia e consapevoli delle emozioni vissute in questo periodo, apriamo le braccia e il cuore ai vostri figli per accoglierne le paure e consolarne i pianti, sostenerli nella frustrazione e incoraggiarli/vi mentre muovono i primi passi verso la conoscenza degli altri e di questo nuovo posto che si chiama Città dei Bambini».

Ed ancora: «Un caloroso e amorevole “bentornati” va ai “cuccioli” che abbiamo ritrovato ancor più belli e più cresciuti, dopo appena un mese, e che riconoscono ormai come familiare l’ambiente e come figure rassicuranti e di riferimento tutte le maestre. Con una festa a porte aperte, dopo due settimane di lavoro dedicato all’accoglienza, abbiamo inaugurato un nuovo anno all’insegna della Gioia e della Meraviglia in quanto esperienze basilari per la crescita e fondanti per la ricerca di Conoscenza e Apprendimento».

Il progetto “La città dei Bambini” è stato selezionato dalla Fondazione Impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile.

Realizzato nell’omonimo Polo educativo per l’Infanzia di Misilmeri, ha come capofila la cooperativa sociale “Libera…mente” e vede coinvolti tra i vari partner anche il Comune di Misilmeri e la Direzione didattica statale “Salvatore Traina”.

Il tutto sotto la supervisione di Genì Fontana, direttrice del Polo educativo per l’infanzia “La città dei Bambini”, Francesco Albano (responsabile del progetto “La città dei Bambini” di Misilmeri) e Gaspare Carandino (presidente di “Libera…mente”, capofila del progetto).

Ecco alcune foto della Festa dell’Accoglienza

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK