Scheda Progetto

Soggetto responsabile : L’Altra Napoli Onlus

Territori interessati: Forcella, rione del quartiere S. Lorenzo – Napoli

Importo deliberato : 563.000 €

Soggetti co-finanziatori : Fondazione Peppino Vismara – Fondazione BNL Gruppo Paribus – Cis Interporto Campano – Gesac – Siram – UniCredit

Sponsor tecnici : Ecopneus – Gruppo Feltrinelli – Fondazione Giangiacomo Feltrinelli – FutureBrand – Fondazione IBM Italia – Neosia – Sciuker Frames – Trend Groups – Fondazione Sesa

 

La denominazione del progetto La Casa di Vetro di Forcella, che si ricollega alla destinazione originaria del locale, intende richiamare l’antica vocazione produttiva del quartiere, oggi noto piuttosto per la presenza di attività illegali e criminali. Il progetto vuole realizzare un centro di aggregazione di quartiere destinato principalmente a bambini dai 6 ai 10 anni e ad adolescenti dagli 11 ai 17 anni, ma anche a gruppi di adulti residenti nella zona, in particolare mamme del quartiere.

Beneficiari del progetto saranno oltre 300 bambini e ragazzi del quartiere Forcella di Napoli con gravi difficoltà di rendimento scolastico (molti dei bambini mostrano un allarmante livello di analfabetismo) e manifesti problemi familiari, ed oltre 100 famiglie del medesimo territorio. Nel quartiere di Forcella, la quasi totalità delle famiglie è monoreddito, spesso frutto di lavoro nero, precario ed attività illegali a cui si sommano problematiche quali retroterra di disoccupazione. 

Elenco dei partner :

Associazione Amici di Carlo Fulvio Velardi (Attività di assistenza all’infanzia);
– Istituto Giuseppe Toniolo di Studi Superiori;
– Parrocchia di Santa Maria Egiziaca;
– Associazione Sanitansamble (Orchestra giovanile);
Università degli Studi di Napoli Federico II – Dipartimento di Scienze Politiche.
Altri Finanziatori: Cis-Interporto Campano, Gesac, Siram by Veolia, Unicredit. Partner Tecnici: Ecopneus, Gruppo Feltrinelli, FutureBrand, Fondazione IBM, Neosia Maire Tecnimont Group, Sciuker, Trend Group.
Il progetto è stato selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile e cofinanziato da Fondazione Peppino Vismara e Fondazione BNL Gruppo BNP Paribas. Costituita nel 2005, raccoglie oltre 1000 soci e in questa iniziativa sono stati investiti oltre €5 milioni per progetti sociali.
Ben cinquanta progetti attuati che hanno creato oltre 100 posti di lavoro di giovani e dato vita ad oltre 20 realtà sociali.
Vision 2019-2024: replicare nel quartiere di Forcella l’esperienza di successo del Rione Sanità di Napoli attraverso percorsi di recupero urbano e sociale, diffondendo la cultura del bello ed investendo nei giovani.
Quartiere di Forcella
Il contesto
– Pur essendo parte integrante del centro antico della città, Forcella non è toccata dal flusso turistico;
– Considerata una zona off-limits, caratterizzata dal dominio esclusivo della camorra;
– Tasso di disoccupazione del 68% con punte ancora più elevate tra i giovani;
– Tasso di abbandono scolastico superiore a 30%;
Alto tasso di degrado urbano;
L’intera zona è del tutto priva di spazi ricreativi pubblici all’aperto e di
adeguate strutture sportive.
Una nuova sfida: Forcella alla luce del giorno
– Valorizzazione Assistenza del territorio alla crescita
– Sviluppo e lavoro
– Azioni da implementare
– Recuperare spazi abbandonati da destinare ad attività sociali;
– Sostenere e mettere in rete gli enti no profit già attivi sul territorio;
– Creare imprese sociali nel turismo valorizzando il patrimonio storico-artistico.

La Casa di Vetro

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK