“STUDIAMO INSIEME”: A Crotone supporto a distanza per gli studenti in difficoltà

di

COMUNICATO STAMPA -Il progetto L’Atelier Koinè, selezionato da impresa sociale “Con i bambini” nell’ambito del Fondo a contrasto della povertà educativa minorile, si rende protagonista di un’iniziativa a supporto degli adolescenti in un periodo particolarmente difficile come questo.

Sul territorio di Crotone, infatti, sarà avviato nei prossimi giorni – nell’ambito delle attività degli HUB “Attivamente” – un percorso di sostegno e supporto allo studio, rivolto a tutti gli studenti delle scuole medie che ne avranno necessità.

Titolo dell’iniziativa pensata dalla Cooperativa Agorà e dall’associazione Maslow – realtà partner del progetto multiregionale con ente capofila la Lanterna di Diogene Cooperativa sociale Onlus di Mentana – è “Studiamo insieme”.

Alla luce delle difficoltà dovute dalla recente chiusura delle scuole in Calabria (dalla seconda media in poi) per via del DPCM che ha istituito la cd “zona rossa”, con conseguente attivazione della didattica a distanza, il gruppo di lavoro de “L’Atelier Koinè” ha pensato di dare una mano concreta agli studenti, fornendo loro un ausilio nell’attività di studio da casa.

COME ATTIVARE IL SERVIZIO GRATUITO – I genitori dei ragazzi che ne avessero necessità possono richiedere gratuitamente l’attivazione del servizio “Studiamo insieme” scrivendo una mail a studiamoinsiemekr@gmail.com

Gli operatori concorderanno direttamente con le famiglie interessate le modalità di collegamento e gli appuntamenti nei giorni e negli orari più consoni alle organizzazioni personali.

A gestire le attività di “Studiamo insieme” saranno gli esperti l’esperto Andrea Prestinice che seguirà, in particolare, gli studenti che necessitano di aiuto nelle materie Matematica, Scienze e Geometria e Debora Basile che seguirà gli studenti nelle materie Italiano, Storia e Geografia.

Gli incontri di “Studiamo insieme” si svolgeranno esclusivamente online con un rapporto docente/discente di 1 a 2.

 

Il progetto è stato selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016, è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD www.conibambini.org

 

Regioni

Ti potrebbe interessare

“HUB Attivamente” a Crotone: spunti di riflessione e opportunità per conoscere e migliorarsi

di

L’HUB “AttivaMente” è stato accolto con molto entusiasmo da parte dagli adolescenti di Crotone. Il laboratorio, realizzato nell’ambito delle attività del progetto...

Vitale e Borsellino, due incontri che hanno segnato con un tratto indelebile il percorso “La mafia uccide, il silenzio pure”

di

Salvo Vitale e Salvatore Borsellino, due incontri che hanno segnato con un tratto indelebile il percorso “La mafia uccide, il silenzio pure”,...

Ripensare ‘L’Atelier Koinè’ attraverso gli incontri di “Board of director”: nuove sfide e prospettive

di

Il progetto “L’Atelier Koinè” in questi ultimi mesi ha dovuto far fronte alle difficoltà che tutti immaginiamo rispetto alle attività in essere...