Percorsi con i bambini

AUTONOMIA #ConKiriku. GNONNU – Il laboratorio di cucina per le mamme

di

Lunedì 10 dicembre 2018 la cucina dell’asilo nido Il Giardino dei Glicini ha ospitato cuoche d’eccezione: grazie al progetto Kiriku – A Scuola di Inclusione, alcune mamme hanno infatti partecipato ad un laboratorio di cucina, sotto lo sguardo attento della cuoca del nido Rachele e della nutrizionista Michela.

Il laboratorio è stato condotto con l’obiettivo di integrare le pratiche per un’alimentazione sana con quelle più tradizionali, differenti a seconda del paese d’origine delle partecipanti.

Le giovani mamme si sono impegnate, e divertite, a preparare un pasto sano, adatto all’alimentazione dei più piccoli, con ingredienti freschi e nutrienti semplici da reperire e poco costosi, così da essere facilmente integrabili nella vita di tutti i giorni.

Il menù? Velluta di zucca, con porri e patate, e “polpettine della salute”, con orzo e fagioli cannellini. Mentre Rachele guidava le mamme nelle diverse preparazioni, Michela ha sottolineato le proprietà nutritive di tutti gli ingredienti e i metodi di cottura per mantenerle inalterate.

Carolle, mamma di Felicia, ha scoperto, ad esempio, che le carote possono essere cotte anche per ore, senza perdere le loro caratteristiche benefiche. Rachele ha suggerito di cuocerle bollite o al vapore, cotture “senza stress”, che sono davvero un grande aiuto nella vita frenetica.

Debora ha apprezzato, in modo particolare, i suggerimenti dati per inventare nuove pietanze con ingredienti noti: grazie a queste idee potrà evitare di proporre sempre le stesse “noiose ricette” e riuscirà a convincere la figlia Dalila a mangiare anche i fagioli.

Al momento dei saluti, sono state distribuite alle partecipanti alcune shoppers di stoffa, realizzate dalla sartoria sociale Fiori all’Occhiello per il progetto, contenenti tutti i prodotti utilizzati durante l’incontro. Le mamme potranno così “riprovare a casa” e – perché no? – anche inventare nuove ricette, sempre sane e adatte all’alimentazione della prima infanzia.

Attraverso questa e le tante altre attività dell’azione Gnonnu, le mamme fruitrici del progetto Kiriku saranno in grado di padroneggiare competenze volte ad accrescere la loro indipendenza, punto di partenza per una reale autonomia.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK