Al via il laboratorio PreSkuola

di

L’estate sta finendo e il progetto Kepler 5-14, nuovi sistemi educativi per generazioni competenti ritorna a scuola. Per riavvicinarsi ai cancelli e ritrovarsi con gli amici e i compagni dopo molto tempo, gli Istituti comprensivi Coletti, Felissent e Martini di Treviso, partner del progetto promosso da La Esse, selezionato da Con i Bambini, nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, propongono la seconda edizione del Laboratorio PreSkquola.

Da lunedì 31 agosto 2020 gli studenti delle scuole secondarie di primo grado saranno coinvolti in diverse attività per prepararsi a riprendere le lezioni in questo anno ricco di novità e nuovi comportamenti da adottare. L’obiettivo del Laboratorio PreSkquola è quello di incontrarsi per condividere le esperienze vissute durante il lockdown, quando la relazione era solo a distanza, le aspettative e i desideri per il nuovo anno scolastico, con il supporto degli educatori di La Esse.

Un’opportunità per organizzarsi e ripartire al meglio, con compiti e cartella “in ordine”. Incontrarsi dopo tanto tempo, condividere le proprie emozioni, i propri vissuti e orientarci insieme alla “nuova scuola”.
Con mascherina e igienizzante, educatori e ragazzi, inizieranno una nuova avventura fatta di giochi, condivisioni e riflessioni. Un percorso di crescita per tutti, che nonostante il metro di distanza, sarà ricco di relazioni e interazioni che permetteranno di affrontare le nuove sfide di quest’anno.

L’Istituto Comprensivo Coletti propone, in particolare, un’attività per dare voce agli studenti, far emergere come stanno vivendo questo periodo di emergenza sanitaria e come si immaginano la loro scuola da settembre, un racconto collettivo che sarà relaizzato attraverso un video.
Un lavoro interamente realizzato da e con i ragazzi, tra interviste e animazioni. L’esperienza sarà anche accompagnata dal supporto ai compiti e da momenti di gioco.

Anche all’Istituto Comprensivo Felissent gli educatori supporteranno i ragazzi nel rientro a scuola sia da un punto di vista didattico, con il sostegno alle lezioni, che relazionale, attraverso giochi di ruolo organizzati in piccole squadre.
Insieme valuteranno anche i risultati ottenuti in base a competitività, simpatia, lealtà e sportività, inclusività, per elaborare anche nuove modalità di approccio al gioco e agli altri.

L’Istituto Comprensivo Martini coinvolgerà i ragazzi nel recupero della dimensione dello stare insieme, dopo un’estate così speciale. Non mancheranno il supporto ai compiti per ricominciare a mettere la testa e piedi a scuola e le attività di aggregazione, dall’ascolto della musica ai giochi all’aperto, in giardino, accogliendo anche le proposte che arriveranno direttamente dagli studenti. Si partirà dal racconto dell’estate trascorsa per condividere i bisogni e le aspettative per questo nuovo anno.

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK