Bambini piccoli astronauti: al via i Centri Estivi dove le misure di sicurezza diventano una missione spaziale

di

La Cooperativa Sociale Solidarietà propone dal 29 giugno al 4 settembrei Centri Estivi, un’esperienza di crescita in gruppo e di condivisione di un percorso educativo durante l’estate 2020. L’iniziativa è rivolta alle bambine e ai bambini dai 3 ai 11 anni; ognuno farà parte di un gruppo di riferimento con attività di animazione specifiche per la propria fascia di età, l’infanzia e la primaria.

I Centri Estivi rientrano in un più ampio progetto Kepler 5-14selezionato da Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, che permette di supportare il lavoro e contenere i costi per le famiglie. Filo conduttore delle attività sarà il tema Distanti ma uniti, esploriamo il nostro Sistema Solare.

Come piccoli astronauti, i bimbi parteciperanno ogni giorno a una missione spaziale che permetterà loro di conoscere pianeti diversi ma anche di ricevere un “addestramento” adeguato e divertente. La sfida educativa è quella di far convivere il divertimento e lo stare insieme con le misure di prevenzione sanitarie che saranno interpretate positivamente, come parte integrante della giornata. Così il passaggio del triagediventerà il momento della pressurizzazione e le mascherine faranno parte della nostra dotazione per esplorare mondi diversi in sicurezza: ogni mattina si parte per un nuovo viaggio nello spazio!
Un modo per tornare a scuola, a settembre, con preparazione e consapevolezza. Parteciperanno all’organizzazione anche le persone con disabilità, tema che appartiene al lavoro della cooperativa trevigiana, che sono già impegnate nella realizzazione delle scenografie per raccontare il Sistema Solare.

Le attività si svolgeranno nel Villaggio Solidale nel quartiere di Santa Bona,in particolare il salone e l’ampio giardino, da lunedì a venerdì dalle ore 7.30 alle ore 13; l’accoglienza prevede un triage quotidiano della durata di circa 5 minuti.

Le iscrizioni si aprono lunedì 15 giugno, la scheda è scaricabile dal sito www.solidarietatv.org.
Il periodo minimo prenotabile è di una settimana, la quota di partecipazione settimanale è di 120 euro, con un contributo assicurativo una tantum di 10 euro. I posti disponibili sono di 12 partecipanti a settimana. Per i bambini con disabilità sarà possibile prenotare un colloquio di accoglienza.
Il servizio segue le linee guida indicate dal DPCM del 17/05/2020 (Allegato 8), garantendo rapporti numerici ridotti, monitoraggio e formazione del personale educativo, spazi esclusivamente dedicati ai bambini, sufficientemente ampi ed igienizzati quotidianamente. Saranno comunque privilegiate la permanenza in giardino e l’organizzazione dei materiali in maniera individuale.

Per informazioni
Cooperativa Sociale Solidarietà
Villaggio Solidale, via Fossaggera 4D, Treviso
T 393 8791149 – ludoteca@solidarietatv.org

 

Regioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK